%26%238220%3BL%E2%80%99esperto+risponde%26%238221%3B%3A+come+soccorrere+un+cane+che+%C3%A8+stato+punto+da+un%26%238217%3Bape
velvetpetsit
/2016/07/07/cane-e-stato-punto-da-una-ape-rimedi/amp/
Categories: Addestramento

“L’esperto risponde”: come soccorrere un cane che è stato punto da un’ape

Nella rubrica settimanale di Velvet Pets trattiamo i cani e le punture di api che, con la bella stagione, possono essere un vero e proprio problema

Con la bella stagione può capitare che il proprio cane venga punto da un’ape. Colpa, se così si può dire, della curiosità canina: quando il nostro cucciolone gioca su un prato e insegue una farfalla e sbaglia insetto, quando mette il naso dove non è gradito, quando si rotola tra erba e fiori. Per capire cosa è successo basta un’occhiata: infatti, il gonfiore che arriva dopo la puntura è piuttosto evidente, così come il dolore. Se le punture d’ape al cane, o in generale di insetti, sono frequenti e abbiamo un animale allergico, c’è il sostanziale pericolo di shock anafilattico e l’unica cosa da fare e portare l’animale dal vostro veterinario di fiducia che saprà intervenire in base alla gravità dei sintomi.

SINTOMI
Quando la puntura resta sull’esterno della bocca, sul labbro, lui sente sì dolore, e anche acuto, ma non è cosa grave: basta tamponare la zona della puntura d’ape con un po’ d’acqua e aceto o acqua e limone. Continuare fino a quando la puntura d’ape al cane non cessa di far male, non ci dovrebbero essere conseguenze. In bocca o al naso la puntura d’ape al cane diventa parecchio grave: va chiamato subito il medico. Se non curato, i peloso potrebbe soffocare o morire vittima di edema delle vie respiratorie. Può accadere anche che il 4 zampe ingoi l’insetto in questione. Anche in questo caso è piuttosto grave: l’ape con il suo pungiglione, rilascia veleno nella laringe causando gravi problemi respiratori.

CURE
Se la puntura d’ape al cane non è in bocca o sul naso, per alleviare il dolore, una volta individuata la parte interessata, si può usare uno dei classici stick all’ammoniaca acquistabili online o facilmente reperibili anche in farmacia. Vanno messi una volta sola, perché potrebbero causare ustioni della pelle. Se non è possibile recuperare nell’immediato l’ammoniaca, si può provare ad attenuare il dolore con del ghiaccio, ma il prima possibile.

Se la puntura d’ape al cane è superficiale, potrebbe andare bene anche una mistura di acqua e bicarbonato di sodio da applicare sull’area colpita. Successivamente, per calmare il dolore dovuto alla puntura, si può proporre un rimedio naturale come lo strofinare delicatamente uno spicchio d’aglio tagliato a metà, o della polpa di banana o del succo di prezzemolo. Attenzione, si tratta di sostanze con effetto calmante, come lo ha anche la pomata a base di calamina, ma non sono farmaci miracolosi. Detto ciò, ovviamente, se l’animale si gonfia molto è sempre bene portarlo a fare un controllo dal veterinario.

Photo Credits Facebook

Redazione

Recent Posts

Miglior trasportino per gatti 2024, ce n’è per tutti i gusti: economico, pieno di comfort e non solo

Contiene link di affiliazione. Se anche voi non potete fare a meno di portare il…

3 ore ago

Il tiragraffi perfetto per ogni situazione | Non occupa spazio in casa e abitui subito il tuo gatto

Contiene link di affiliazione. I gatti sono animali abbastanza vivaci nonché molto territoriali e per…

2 settimane ago

Questo cagnolino ama strofinarsi sul divano, ma c’è un imprevisto: da vedere assolutamente fino alla fine

Se vuoi migliorare la tua giornata devi assolutamente vedere questo video: il cagnolino è davvero…

3 settimane ago

La paura più grande dei gatti? Apri il tuo frigo e lo scoprirai: video da ridere a crepapelle

Credete che i gatti non abbiano paura di niente? Vi sbagliate. Ecco che cosa fanno…

3 settimane ago

Cani incollati alla tv, lo scherzo del padrone li fa innervosire: ecco cosa combinano (divertentissimo)

Avete mai visto dei cani guardare la TV ed appassionarsi intensamente allo schermo? Quello che…

3 settimane ago

Aumento di perdita del pelo nel cane: ecco quando si tratta di un problema di salute e devi preoccuparti

Se il tuo cane sta perdendo molto più bene del solito dovresti preoccuparti in questo…

3 settimane ago