Iceberg+%C3%A8+salva%3A+la+cagnolina+condannata+a+morte+in+Danimarca+torner%C3%A0+in+Italia
velvetpetsit
/2017/06/29/iceberg-e-salva-e-tornera-in-italia/amp/
Qui la zampa

Iceberg è salva: la cagnolina condannata a morte in Danimarca tornerà in Italia

Iceberg, la cagnolina di razza dogo argentino finita nel braccio della morte in Danimarca, è salva e tornerà finalmente in Italia. Grazie alla mobilitazione di molte forze animaliste e alla petizione #SaveIceberg, il governo danese ha concesso la clemenza per la cagnolina.

ICEBERG È SALVA: LA DANIMARCA CONCEDE LA CLEMENZA

Grazie all’intervento di tutte le forze animaliste che si sono mobilitate per salvare la cagnolina di proprietà di Giuseppe Perna, un ragazzo italiano finita nel braccio della morte in Danimarca perché considerata appartenente a una delle razze pericolose secondo la Breed Specific Legislation, Iceberg è salva e tornerà in Italia. Ad annunciarlo è stato Rinaldo Sidoli, proprio sulla pagina di aggiornamento della petizione online che è stata di vitale importanza per far girare in rete il caso della cagnetta. Di fondamentale importanza anche l’intervento dell’ENPA, che, in collaborazione con l’Associazione “Fair Dog”, ha attivato una vera e propria mobilitazione internazionale, e dell’Onorevole Brambilla, Presidente del Movimento Animalista, che, come aveva già fatto l’ENPA, aveva prontamente indirizzato delle lettere alle principali istituzioni danesi affinché fosse concesso lo stato di clemenza per la cagnolina.

“ICEBERG WILL RETURN TO ITALY”

Sulla pagina dedicata alla petizione #SaveIceberg in rete da Rinaldo Sidoli si legge: Iceberg è salva. Tornerà a casa, qui in Italia. Abbiamo vinto tutti, grazie di cuore per aver sostenuto la campagna #SaveIceberg. La conferma arriva direttamente dall’Ambasciatore di Danimarca in Italia che riporta la dichiarazione del Ministro danese dell’Ambiente Esben Lunde Larsen: “Iceberg will return to Italy”. L’Ambasciatore Lorenzen, nell’incontro di Lunedì 26 giugno, mi aveva promesso che avrebbe preso posizione a favore del rilascio di Iceberg. Lo ringrazio per aver ascoltato le nostre istanze.

LA RICHIESTA DI RILASCIARLA SUBITO

Rinaldo Sidoli continua: Adesso chiedo alle autorità danesi di rilasciare immediatamente Iceberg affinché possa rivedere Giuseppe Perna, suo compagno inseparabile. Darò una carezza a questo dolce pelosetto a nome di tutte le persone che si sono schierati dalla loro parte. Infine, un ringraziamento particolare a Change.org e a tutto il suo staff.

LEGGI ANCHE CAGNOLINA NEL BRACCIO DELLA MORTE: CORSA CONTRO IL TEMPO PER SALVARLA

Photo Credits: Twitter

Lorena Coppola

Recent Posts

I cani non fanno dispetti, stanno solo comunicando: ecco come interpretare ogni messaggio

Parlare dei bisogni fondamentali del cane non è solo una questione di benessere animale, ma…

33 minuti ago

Perché il gatto si sveglia di notte: a volte non c’entra la stanchezza, il vero motivo è inquietante

I gatti sono creature affascinanti e complesse, i cui comportamenti possono talvolta confondere anche i…

4 ore ago

La strategia vincente per farsi ascoltare dal proprio cane: trucchetti che conoscono solo i più esperti

Quando si tratta di comunicare con il nostro amico a quattro zampe, spesso ci troviamo…

7 ore ago

Fanno tutti gli stessi errori: cosa deve evitare chi si sta appena appassionando agli acquari

Uno degli errori più comuni tra i neofiti dell'acquariofilia è sicuramente quello di non informarsi…

10 ore ago

Dove può dormire il gatto in casa: l’errore che rovina tutti i tuoi piani e che può solo confonderlo

Quando si accoglie un nuovo membro felino nella famiglia, una delle prime domande che ci…

13 ore ago

Cosa fare quando una persona ha paura del tuo cane: passaggi fondamentali per non complicare la situazione

La paura dei cani può nascere da esperienze negative passate o semplicemente da una mancanza…

16 ore ago