Perch%C3%A9+i+gatti+si+grattano+sempre+le+orecchie%3A+le+cause+e+quando+allarmarsi
velvetpetsit
/2021/01/17/perche-i-gatti-si-grattano-orecchie-cause-quando-preoccuparsi/amp/

Perché i gatti si grattano sempre le orecchie: le cause e quando allarmarsi

Potrebbe capitare di sorprendere un gatto intento a grattarsi; tuttavia quando questo atteggiamento viene notato con frequenza allora potrebbe essere il momento di allarmarsi. I motivi per i quali i gatti si grattano le orecchie infatti possono essere svariati; a volte però le cause possono tramutarsi in disturbi della salute o segnali di una malattia in corso. Per questo è fondamentale comprendere da cosa sia generato il prurito, al fine di poter procedere con eventuali rimedi per porre fine al possibile fastidio nell’animale.

Quando il gatto si gratta troppo infatti le conseguenze potrebbero essere problematiche; i gatti potrebbero ferirsi con le loro stesse unghie procurandosi fuoriuscita di sangue e in certi casi persino infezioni. Tuttavia per comprendere se l’eccessivo prurito nel gatto sia causato da particolari patologie, bisogna prestare attenzione ad eventuali altri sintoni; tra i più comuni: eccessivo cerume (nei casi più gravi nero e dal cattivo odore), fuoriuscita di pus, pelle infiammata e persino fuoriuscita di sangue. Oltre a questi sintomi è importante notare se vi sia la presenza di parassiti nell’orecchio del gatto; questo infatti risulta essere la principale causa di prurito e di problemi alla salute dell’animale.

Possibili cause del prurito nei gatti

Di fronte alla presenza di qualsiasi atteggiamento anomalo nel gatto, il primo passo da seguire è certamente quello di contattare un veterinario; solo un dottore potrà intervenire per evitare ulteriori danni. La presenza di parassiti nelle orecchie dei gatti è la principale fonte di prurito (come accennato sopra); tra questi il più pericoloso è l’Otodectes cynotis, un acaro delle orecchie che scatena una ‘otoacariasi’, una condizione che a sua volta favorisce lo sviluppo di rogna sarcoptica e notoedrica. Oltre ai parassiti, anche i forasacchi possono costituire un problema grave per l’animale, se infatti riescono ad arrivare in profondità potrebbero persino perforare il timpano dei gatti. Tra le altre cause, potrebbero esserci poi anche allergie o intolleranze alimentari che potrebbero infiammare la pelle fino ad arrivare alle orecchie. Considerando il fatto che non bisogna mai trascurare il problema del gatto, è utile sapere che ad ogni causa può esistere un rimedio; tuttavia non cedere mai a pratiche domestiche, ma richiedere, in ogni situazione, sempre il consulto di un esperto.

LEGGI ANCHE: Perché al gatto trema la testa: le cause e quando preoccuparsi seriamente

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

I cani non fanno dispetti, stanno solo comunicando: ecco come interpretare ogni messaggio

Parlare dei bisogni fondamentali del cane non è solo una questione di benessere animale, ma…

3 minuti ago

Perché il gatto si sveglia di notte: a volte non c’entra la stanchezza, il vero motivo è inquietante

I gatti sono creature affascinanti e complesse, i cui comportamenti possono talvolta confondere anche i…

3 ore ago

La strategia vincente per farsi ascoltare dal proprio cane: trucchetti che conoscono solo i più esperti

Quando si tratta di comunicare con il nostro amico a quattro zampe, spesso ci troviamo…

6 ore ago

Fanno tutti gli stessi errori: cosa deve evitare chi si sta appena appassionando agli acquari

Uno degli errori più comuni tra i neofiti dell'acquariofilia è sicuramente quello di non informarsi…

9 ore ago

Dove può dormire il gatto in casa: l’errore che rovina tutti i tuoi piani e che può solo confonderlo

Quando si accoglie un nuovo membro felino nella famiglia, una delle prime domande che ci…

12 ore ago

Cosa fare quando una persona ha paura del tuo cane: passaggi fondamentali per non complicare la situazione

La paura dei cani può nascere da esperienze negative passate o semplicemente da una mancanza…

15 ore ago