Addestrare+un+cane+Corso%3A+come+interagire+con+un+%26%238220%3Bgigante%26%238221%3B+a+quattro+zampe
velvetpetsit
/2021/06/23/addestrare-cane-corso-consigli-e-tecniche-indispensabili/amp/
Addestramento

Addestrare un cane Corso: come interagire con un “gigante” a quattro zampe

In presenza di un cane di grossa taglia, come il Corso, l’addestramento potrebbe diventare più complicato ma non di certo impossibile. I molossoidi possono richiedere, spesso, più pazienza durante la fase delle prime interazioni, ma con le giuste tecniche anche un quattro zampe forte e indipendente potrà essere educato. Il segreto è fare in modo che l’animale non usi la sua forza per prevalere sul proprietario.

Il Corso è un cane molto intelligente, ma la sua forte personalità potrebbe allungare le fasi dell’addestramento. Le maniere più adeguate sono sicuramente quelle decise, ma mai aggressive; il quattro zampe deve imparare a rispettare il suo proprietario, ma non averne paura. È importante che il tono dei comandi sia fermo, ma tranquillo; se il cane esegue il comando è sempre bene premiarlo con una carezza o un biscotto. In caso di punizioni, invece, non bisogna mai fare male all’animale, ma solo fargli capire che si è contrariati, magari con un rimprovero.

Alcuni comandi per il cane Corso

Il primo comando è “Vieni“; esso deve essere accompagnato dal nome del cane, ma si deve presentare come una sorta di ordine e non come una domanda o una dolce richiesta. Provare tante volte, finché il Corso non correrà dal suo proprietario, ed allora premiarlo. Un secondo comando utile potrebbe essere “Seduto“; in questo caso è utile tenere un bocconcino in mano e poi premendogli leggermente la groppa, pronunciare la parola. In alternativa si può alzare la mano con il bocconcino ,tenendo l’indice rivolto verso il suolo; anche in questo caso, premi e carezze sono sempre consigliati. Un’accortezza da tenere presente, durante le fasi d’addestramento di un cane Corso e sempre nella convivenza con questi esemplari, è relativa al cibo; questi quattro zampe, infatti, dovrebbero mangiare sempre dopo il proprietario e non gli si dovrebbero mai togliere i pasti principali, poiché questo lo renderebbe aggressivo.

LEGGI ANCHE: Come rendere uno scoiattolo giapponese un animale domestico: abituarlo alla lettiera e alla gabbietta

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

Hai mai pensato di vendere uova? Ecco quanto costa una gallina e come partire con questo business

È nato prima l'uovo o la gallina? Non ci è dato saperlo, ma qui ci…

2 ore ago

Attenzione se il criceto non va sulla ruota: il motivo può essere più serio di quanto pensi

Il tuo criceto non va più sull'amata ruota? Fai attenzione ai suoi comportamenti: potrebbe esserci…

8 ore ago

Sembra che il cane stia affogando, ma non è così: ecco di cosa si tratta e come si può aiutarlo

Un verso insolito ed insistente, che può anche spaventare. Starnuto inverso del cane: cosa devi…

20 ore ago

Il cane sta cercando di chiederti aiuto: ecco i segnali (importantissimi) che nessuno riconosce

Segni che devono essere interpretati il più presto possibile per aiutarlo. Come capire se il…

1 giorno ago

Come tenere lontani i gabbiani: in questo modo non gli fai del male, andranno via in un lampo

Una presenza maestosa ed inquietante. E una domanda che diventa inevitabile: sulla loro pericolosità e…

1 giorno ago

Il rischio che tutti sottovalutano: attenzione quando i bambini interagiscono con i cani

Un pericolo spesso sottovalutato ma sempre di attualità. Come evitare rischi nell'interazione tra cani e…

2 giorni ago