Colibr%C3%AC%2C+uccelli+dall%26%238217%3Bolfatto+incredibile%3A+fiutano+i+pericoli
velvetpetsit
/2021/10/10/colibri-olfatto-incredibile-annusano-pericoli-e-fiori-buoni/amp/

Colibrì, uccelli dall’olfatto incredibile: fiutano i pericoli

Quando si parla di olfatto è bene precisare che le specie animali si dividono in macrosmatici per i quali questo senso è fondamentale, e microsmatici per i quali questo senso è meno importante. Se la maggior parte degli uccelli rientrano nella seconda categoria, lo stesso pare non si possa dire dei colibrì; questi volatili, infatti, riescono con il loro bulbo olfattivo ad annusare i pericoli.

A specificare i dettagli di questa dote posseduta dai colibrì, uno studio pubblicato su Springer; nonostante il bulbo olfattivo di queste piccole creature sia altrettanto piccolo, ha delle funzioni molto speciali. Il team dell’Università della California, che ha condotto lo studio, ha provato a verificare se i colibrì facciano caso ad odori particolari, come ad esempio quelli di certi insetti o di altri animali.

I colibrì sono in grado di distinguere i fiori buoni da quelli cattivi

Per fornire risposte concrete dallo studio, i ricercatori hanno preso un centinaio di esemplari di colibrì e li hanno messi davanti ad una decisione: scegliere fra due mangiatoie; una di queste conteneva acqua e zucchero, l’altra acqua, zucchero e sostanze chimiche prodotte da api e formiche. La ricerca ha dimostrato che gli uccelli hanno notato quando l’acqua conteneva le sostanze delle formiche e non quelle delle api; quest’ultime, infatti, non producono alcun danno ai colibrì, mentre le formiche possono causare irritazione alle loro zampe e agli occhi.

Proprio per questo motivo, dopo aver sentito l’odore ‘pericoloso’ i colibrì hanno scansato la mangiatoia in questione; gli acidi prodotti dalle formiche sono veleni per questi piccoli uccelli. Il loro comportamento ha dunque dimostrato che i volatili hanno un olfatto talmente sviluppato da permettergli di distinguere i fiori “buoni” da quelli “cattivi”; una caratteristica che rende questi piccoli uccelli speciali.

LEGGI ANCHE: Animali nelle case degli italiani: quali sono i più diffusi

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

Il tiragraffi perfetto per ogni situazione | Non occupa spazio in casa e abitui subito il tuo gatto

Contiene link di affiliazione. I gatti sono animali abbastanza vivaci nonché molto territoriali e per…

5 giorni ago

Questo cagnolino ama strofinarsi sul divano, ma c’è un imprevisto: da vedere assolutamente fino alla fine

Se vuoi migliorare la tua giornata devi assolutamente vedere questo video: il cagnolino è davvero…

2 settimane ago

La paura più grande dei gatti? Apri il tuo frigo e lo scoprirai: video da ridere a crepapelle

Credete che i gatti non abbiano paura di niente? Vi sbagliate. Ecco che cosa fanno…

2 settimane ago

Cani incollati alla tv, lo scherzo del padrone li fa innervosire: ecco cosa combinano (divertentissimo)

Avete mai visto dei cani guardare la TV ed appassionarsi intensamente allo schermo? Quello che…

2 settimane ago

Aumento di perdita del pelo nel cane: ecco quando si tratta di un problema di salute e devi preoccuparti

Se il tuo cane sta perdendo molto più bene del solito dovresti preoccuparti in questo…

2 settimane ago

Così bello da sembrare finto: lui è Winnie ed è diventata una vera star del web

È un cane o un peluche? Se la domandano in tantissimi, il suo aspetto è…

2 settimane ago