Caccia+al+Trofeo%3A+la+pratica+che+tanti+considerano+immorale
velvetpetsit
/2021/10/14/caccia-al-trofeo-pratica-immorale-per-gli-animalisti/amp/
News

Caccia al Trofeo: la pratica che tanti considerano immorale

Legale non è sempre sinonimo di morale; è su questo concetto che si battono le associazioni animaliste che si scagliano contro la caccia al trofeo. Si tratta di uno sport in cui gli animali di grossa taglia (leoni, elefanti, rinoceronti per fare qualche esempio) sono cacciati allo scopo di usare la loro testa, le loro corna o le loro zanne come trofei da esibire nelle stanze di appartamenti o circoli.

Molte stime riferiscono che la caccia al trofeo sia spesso la cause dell’uccisione di centinaia di migliaia di animali selvatici ogni anno; molti di questi appartengono persino a specie in via d’estinzione o protette. Ma dietro questa pratica, come cita un rapporto redatto dalla Humane Society International, “ci sono diversi gruppi di interesse e associazioni di caccia. Nonché organizzatori di eventi, allestitori e trasportatori che, attivamente si danno da fare per promuovere e proteggere la caccia, nonché le pratiche di caccia al trofeo“.

Le accuse degli animalisti alla caccia al trofeo

I sostenitori della caccia al trofeo ritengono che dietro a questo ‘sport’ ci sia la conservazione della specie e il supporto alle comunità locali; tuttavia, pare assurdo pensare come l’uccisione possa garantire la protezione degli animali. Tra il 2014 e il 2020, solo l’Italia ha importato 437 trofei di caccia provenienti da specie protette a livello internazionale; benché questo sia considerato legale, secondo un’indagine l’86% degli italiani si oppone alla caccia al trofeo di tutti gli animali selvatici.

Leoni e leonesse adulti lasciati liberi nell’area di caccia, giraffe uccise dopo aver corso ore fino allo sfinimento, elefanti stremati, sono questi gli animali ‘oggetto’ delle cacce al trofeo. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di animali in età riproduttiva e nel pieno delle forze. Oltre all’immoralità attribuitagli dalle associazioni animaliste, ad essere oggetto di denuncia di questa pratica è il fatto che, se ad essere cacciati sono animali che svolgono il ruolo di guida e protezione del branco, le conseguenze possono essere dannose per tutti gli altri esemplari. Per fermare questa pratica l’Humane Society International ha organizzato la campagna #NotInMyWorld; essa ha lo scopo di informare i cittadini italiani che, “ancora oggi, incredibilmente non c’è una legge che impedisca di trasformare le zampe di elefante in vasi da fiore e posacenere, i colli di giraffa in lampade da terra e gli orsi polari in scendiletto“.

LEGGI ANCHE: Roma “zoo a cielo aperto”, dopo i cinghiali e l’istrice arriva anche il toro

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

I cani non fanno dispetti, stanno solo comunicando: ecco come interpretare ogni messaggio

Parlare dei bisogni fondamentali del cane non è solo una questione di benessere animale, ma…

32 minuti ago

Perché il gatto si sveglia di notte: a volte non c’entra la stanchezza, il vero motivo è inquietante

I gatti sono creature affascinanti e complesse, i cui comportamenti possono talvolta confondere anche i…

4 ore ago

La strategia vincente per farsi ascoltare dal proprio cane: trucchetti che conoscono solo i più esperti

Quando si tratta di comunicare con il nostro amico a quattro zampe, spesso ci troviamo…

7 ore ago

Fanno tutti gli stessi errori: cosa deve evitare chi si sta appena appassionando agli acquari

Uno degli errori più comuni tra i neofiti dell'acquariofilia è sicuramente quello di non informarsi…

10 ore ago

Dove può dormire il gatto in casa: l’errore che rovina tutti i tuoi piani e che può solo confonderlo

Quando si accoglie un nuovo membro felino nella famiglia, una delle prime domande che ci…

13 ore ago

Cosa fare quando una persona ha paura del tuo cane: passaggi fondamentali per non complicare la situazione

La paura dei cani può nascere da esperienze negative passate o semplicemente da una mancanza…

16 ore ago