Cucciolo+di+orso+in+pericolo%2C+il+salvataggio+ha+commosso+il+web
velvetpetsit
/2024/02/27/cucciolo-di-orso-in-pericolo-il-salvataggio-ha-commosso-il-web/amp/
Storie

Cucciolo di orso in pericolo, il salvataggio ha commosso il web

Un cucciolo di orso in evidente difficoltà viene soccorso da un passante: il gesto del turista ha commosso la web community.

Alcuni esseri umani producono disastri, altri tentano di rimediare agli errori dei primi. La flora e soprattutto la fauna selvatica tentano di sopravvivere alla tossicità pratica e morale della nostra specie. Gli alberi vengono abbattuti, i sentieri sostituiti con fredde autostrade di cemento, le aziende inquinano l’aria e la presenza dei centri abitati implica il dominio di ruscelli, fiumi e fonti di energia. In tutto questo, mentre noi adattiamo l’ambiente alle nostre esigenze, gli animali sono costretti ad adattarsi a loro volta ad un habitat che non facilita la loro sopravvivenza.

Un cucciolo di orso salvato da un passante ha commosso tutti – Velvetpets.it

I pesci lottano contro le buste della spesa nel fondo del mare, mentre i coralli soffocano sotto le mascherine utilizzate e gettate durante la pandemia. L’inquinamento nascosto dalle profondità del mare raggiunge infine le coste, le foreste e qualunque luogo dove l’uomo sia passato. Pollicino lasciava le briciole di pane per ricordarsi il cammino, noi abbandoniamo sporcizia e distruzione per segnare il territorio. Per fortuna, è doveroso ricordarlo, esistono esseri umani empatici e sensibili ai bisogni della natura. In loro risiede il destino del nostro pianeta e il futuro – è altrettanto doveroso ricordarlo – della nostra stessa specie.

Un gesto gentile e commovente: cosa è successo al cucciolo di orso

Un passante intravede una figura curiosa in lontananza. Un vandalo ha abbandonato un barattolo di plastica in prossimità della strada ed un cucciolo di orso vi ha infilato al suo interno il muso. Deve aver percepito un oggetto estraneo, sconosciuto. La sua fame di conoscenza deve poi averlo spinto ad annusarlo, fino a finirvi intrappolato inesorabilmente. Il turista dunque, appresa la difficoltà del piccolo, si è avvicinato abilmente, afferrando il contenitore.

Un contenitore di plastica impedisce di muoversi all’orsetto – (Foto Twitter @sciencegirl) – Velvetpets.it

L’istinto del cucciolo di ritrarsi, infine, ha consentito ad entrambi di ottenere il risultato desiderato: il suo muso, con qualche difficoltà, ha ritrovato la libertà. Si tratta di un gesto amorevole e gentile, molto più frequente di quanto si possa immaginare. I contenitori di plastica, qualunque sia la forma o la grandezza, causano la morte di migliaia di esemplari in tutto il mondo.

Le foche finiscono con il muso al loro interno e ciò impedisce loro di nutrirsi e cacciare. Gli animali sgranocchiano l’oggetto curioso, assorbendo ingenuamente le particelle di plastica. Purtroppo dunque non si tratta certo di un’eccezione, bensì – ormai – della tragica consuetudine.

Maria Vittoria Ciocci

Recent Posts

Furminator, la miglior garanzia per non avere più peli del tuo gatto in casa

Contiene link di affiliazione. Ami il tuo gatto ma il suo pelo sparso per casa…

2 ore ago

Geco in casa, mandarlo via è davvero la decisone più giusta? Forse no, ecco perché

I gechi possono essere una presenza comune nelle nostre case, specialmente in Italia dove il…

3 ore ago

Cane che solleva la mano del padrone con il muso: cosa sta comunicando realmente?

Il cane è un animale molto intelligente, che comunica con il padrone attraverso dei segnali…

12 ore ago

Perché i cani cercano sempre uno spicchio di sole in casa: cosa nasconde questo atteggiamento

I cani sono animali che traggono grande beneficio dallo stare in compagnia e dall'esplorare l'ambiente…

15 ore ago

Bambini e animali domestici: queste sono le razze canine e feline più adatte

I bambini e gli animali domestici rappresentano un'accoppiata vincente, capace di portare gioia e momenti…

18 ore ago

Fusa del gatto: in questi casi si tratta di una richiesta d’aiuto, come individuarle

Le fusa dei gatti rappresentano un linguaggio unico, comprensibile soltanto a chi ha la fortuna…

21 ore ago