Dieta+Barf+per+il+tuo+cane%3A+i+pro+e+i+contro+rispetto+al+cibo+secco
velvetpetsit
/2024/03/16/dieta-barf-per-il-tuo-cane-i-pro-e-i-contro-rispetto-al-cibo-secco/amp/
Pets Healthy

Dieta Barf per il tuo cane: i pro e i contro rispetto al cibo secco

Che sia una moda o no, la dieta Barf apporta dei benefici concreti al tuo cane, ma presenta anche qualche punto a suo sfavore.

La prima volta che si è sentito parlare di Barf è stato durante gli anni Novanta. Il nome è l’acronimo di Biologically Appropriate Raw Food, ed è nata con lo scopo di evidenziare come il cane, nonostante sia un onnivoro a convenienza, sia anche un predatore. Durante il pasto gli viene perciò servita una porzione di carne cruda, accompagnata da una grande quantità di “ossa polpose” e frattaglie. A questi elementi, si aggiungono frutta, verdura e probiotici, ma anche noci, erbe, olii, uova e pochissimi latticini. Da decenni i più grandi professionisti del settore discutono sulle conseguenze dell’alimentazione Barf sul cane. È una dieta migliore rispetto a quella fatta solo di croccantini e cibo umido industriale? Ecco tutto ciò che devi sapere.

L’alimentazione Barf è davvero così benefica per il tuo Fido? Ecco la verità – Velvetpets.it

Somministrare cereali non è raccomandato a causa della loro quasi inesistente digestione, ma a volte si potrebbero somministrare patate e legumi. Banditi assolutamente i cibi industriali. Si tratta di una dieta equilibrata e bilanciata, studita ad hoc per ogni singolo cane. Ma quali sono i pro e i contro di questa uova alimentazione?

Tutti i vantaggi e gli svantaggi della Barf

Nonostante vengano fornite molte spiegazioni in maniera tecnica e professionale, non sempre però le informazioni riportate sono corrette. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla dieta Barf.

Conoscere i vantaggi e gli eventuali svantaggi della Barf è importante per la salute del nostro cane – VelvetPets.it

Uno dei principali vantaggi è quello di conoscere perfettamente l’origine e la composizione del cibo nella ciotola, senza additivi, conservanti e aromi usati solitamente per rendere il cibo industriale più appetibile. Banditi i cereali, dannosi per gli animali domestici (dimostrato su base scientifica). Inoltre, il calore della cottura distrugge preziosi nutrienti, mentre con la Barf avremo un giusto apporto di vitamine A e B. Sarà evidente l’aumento del benessere generale: il pelo sarà lucido, il cane avrà una forma fisica migliore, manterrà una corretta igiene orale grazie alle ossa masticate, e la consistenza fecale sarà migliore.

Tuttavia, si rischia di andare incontro a gravi problemi come squilibri nutrizionali se non si dovessero fornire i giusti alimenti in maniera bilanciata. Il cane potrebbe accusare disfunzioni renali ed epatiche, pancreatite e sintomi causati dalla mancanza delle vitamine più importanti. Inoltre carne, pesce e uova crude potrebbero contenere batteri patogeni responsabili di terribili malattie. Possono diventare i vettori di zoonosi (malattie trasmissibili all’uomo): è fondamentale perciò conservare gli alimenti nel modo giusto, preferendo il freezer.

Questo piano alimentare è sicuramente innovativo e completo per il nostro animale domestico, ma bisogna prestare massima attenzione alla qualità degli alimenti, alla loro conservazione e alla loro percentuale al momento della somministrazione. Ad oggi esistono ancora molte correnti di pensiero riguardo la dieta Barf, ma alla fine il cane è nato come onnivoro a convenienza, e si adatta facilmente a qualsiasi pasto trovi nella sua ciotola, a prescindere se siano crocchette o carne cruda.

Manuela La Martire

Recent Posts

Hai mai pensato di vendere uova? Ecco quanto costa una gallina e come partire con questo business

È nato prima l'uovo o la gallina? Non ci è dato saperlo, ma qui ci…

18 minuti ago

Attenzione se il criceto non va sulla ruota: il motivo può essere più serio di quanto pensi

Il tuo criceto non va più sull'amata ruota? Fai attenzione ai suoi comportamenti: potrebbe esserci…

6 ore ago

Sembra che il cane stia affogando, ma non è così: ecco di cosa si tratta e come si può aiutarlo

Un verso insolito ed insistente, che può anche spaventare. Starnuto inverso del cane: cosa devi…

18 ore ago

Il cane sta cercando di chiederti aiuto: ecco i segnali (importantissimi) che nessuno riconosce

Segni che devono essere interpretati il più presto possibile per aiutarlo. Come capire se il…

1 giorno ago

Come tenere lontani i gabbiani: in questo modo non gli fai del male, andranno via in un lampo

Una presenza maestosa ed inquietante. E una domanda che diventa inevitabile: sulla loro pericolosità e…

1 giorno ago

Il rischio che tutti sottovalutano: attenzione quando i bambini interagiscono con i cani

Un pericolo spesso sottovalutato ma sempre di attualità. Come evitare rischi nell'interazione tra cani e…

2 giorni ago