Allarme+Dengue%2C+sale+la+preoccupazione+anche+in+Puglia%3A+gli+esperti+lanciano+l%26%238217%3Ballarme
velvetpetsit
/2024/03/24/allarme-dengue-sale-la-preoccupazione-anche-in-puglia-gli-esperti-lanciano-lallarme/amp/
News

Allarme Dengue, sale la preoccupazione anche in Puglia: gli esperti lanciano l’allarme

Allarme salute ci si prepara ad affrontare il pericolo dato dalla diffusione della febbre Dengue in Italia con l’arrivo dell’estate.

A diffondere la preoccupazione per la salute degli italiani è stato il rapporto di Ecdc, European Centre for Disease Prevention and Control. Tale report mette in evidenza come ci sia un crescente allarme per la possibile diffusione dei sintomi della Dengue in Italia. Le regioni più colpite nel corso dello scorso anno sono il Veneto, l’Emilia Romagna, il Lazio e la Lombardia.

Donna spaventata per allerta Dengue in Puglia (Velvetpets.it)

Alcuni casi sono stati segnalati anche in Puglia, seppure ritenuta una regione a basso rischio. Ma si teme una diffusione maggiore, della malattia, durante il periodo estivo con l’arrivo massivo di turisti e dell’aumento delle temperature. La Dengue proviene da un virus trasmesso dalle zanzare, quindi la stagione estiva è più a rischio in quanto le zanzare con il caldo sono numerose e possono diffondere il virus.

In Brasile si contano mezzo milione di persone colpite dalla malattia che è diffusa, ormai, in ogni parte del mondo. Anche in Italia sta aumentando l’allerta ed è necessario che le persone conoscano i sintomi di questa malattia per essere pronti ad agire tempestivamente. Gli organi competenti stanno già mettendo in atto strategie difensive per proteggere i cittadini visti i casi sempre più frequenti in Italia.

Dengue, allerta italiana: la Puglia a rischio

Il Ministro della Salute Orazio Schillaci, come riporta SuperEva.it, ha tranquillizzato la comunità italiana riguardo il virus Dengue. Tuttavia sono stati segnalati diversi casi di contagio in alcune regioni italiane, sono 48 i casi di Dengue accertati. L’allerta resta alta con l’arrivo della stagione calda e sono già in corso le vaccinazioni preventive che vengono allo Spallanzani, Istituto nazionale malattie infettive di Roma. Questi vaccini non sono per tutti ma solo per chi si appresta ad affrontare un viaggio in zone a rischio.

Punture di zanzare sulla mano (Velvetpets.it)

Le zanzare sono i vettori di tale virus, per questa motivazione ci si sta preparando ad affrontare l’estate con la proliferazione degli insetti. In Puglia è stato lanciata l’allerta dalla Dottoressa Maria Chironna dell’Università di Bari Aldo Moro. La docente del settore di igiene Generale e Applicata, ha dichiarato alla Gazzetta del Mezzogiorno che

“Potremmo nuovamente osservare casi ‘autoctoni’ di malattie da Arbovirus, ovvero virus trasmessi da artropodi, da vettori animali, principalmente zanzare, a cominciare dalla febbre del Nilo, o infezione da West Nile Virus (WNV), e da casi di Usutu virus. A preoccuparci ci sono le forme neuro-invasive di queste malattie”.

Tra le regioni ritenute a rischio, per i prossimi mesi, c’è la Puglia che viene ritenuta a basso rischio generalmente. Bisogna tenere conto, però, che nel 2023 sono stati rilevati due portatori di virus e sei casi di contagio da WMV con sviluppo di encefaliti. La professoressa ritiene che siano da considerare segnali da non trascurare.

La stagione estiva porta sempre una maggiore attenzione a livello sanitario. Gli organi competenti si stanno muovendo per prevenire problematiche durante i prossimi mesi. La Dengue si sta diffondendo in Italia ma l’allerta precoce permette di agire in fretta per evitare il peggio. Per tale motivo è stata inviata una circolare a tutti gli Uffici di sanità marittima e aerea che comunica l’obbligo e la necessità di disinfezione di navi e aerei. L’ordine vale anche per i trasporti merci provenienti dai Paesi in cui il virus è endemico.

Barbara Guarini

Recent Posts

Cane che aggredisce un altro cane: come evitarlo, come si viene puniti dalla legge e come curare le ferite adeguatamente

Gli amici a quattro zampe sono noti per essere animali estremamente socievoli e affettuosi. Tuttavia,…

2 ore ago

Usi il Kennel per il tuo cane? Finalmente scopriamo se è giusto oppure no: facciamo chiarezza

Il kennel, spesso percepito negativamente come una gabbia per cani, è in realtà uno strumento…

5 ore ago

Il criceto ti morde? Con questo metodo (eccezionale) non lo farà più: inizia subito

I criceti sono piccoli animali domestici amati da molti, noti per la loro dolcezza e…

8 ore ago

Il gatto miagola continuamente? Le cause possono essere (molto) preoccupanti: non ignorarlo

Il miagolio dei gatti è uno dei modi principali con cui questi affascinanti animali comunicano…

11 ore ago

Guarda attentamente gli occhi del cane: questi ‘dettagli’ possono essere legati alla congiuntivite, ecco come intervenire (subito)

La salute del nostro amico a quattro zampe è fondamentale per garantirgli una vita serena…

20 ore ago

Questi gesti fanno innamorare i gatti: se fai così ogni giorno, ti adorerà

Quando un gatto diventa parte della nostra famiglia, è naturale voler subito stabilire un legame…

23 ore ago