Cane+che+si+gratta+continuamente+%28senza+pulci%29%2C+fai+molta+attenzione%3A+ecco+cosa+pu%C3%B2+significare
velvetpetsit
/2024/06/14/cane-che-si-gratta-continuamente-senza-pulci-fai-molta-attenzione-ecco-cosa-puo-significare/amp/
Categories: Qui la zampa

Cane che si gratta continuamente (senza pulci), fai molta attenzione: ecco cosa può significare

Un comportamento frequente e che suscita molti interrogativi. Perché il cane si gratta anche se non ha pulci

I cani sono noti per essere animali estremamente vivaci e giocherelloni, ma a volte possono manifestare comportamenti che preoccupano i loro proprietari. Uno di questi è il grattarsi frequente, che spesso porta a pensare immediatamente alla presenza di pulci. Tuttavia, ci sono diverse ragioni per cui un cane può sentirsi costretto a grattarsi anche in assenza di questi parassiti.

Attenzione se il cane si gratta sempre/Velvetpets.it

Le pulci: un nemico ma non l’unico

Le pulci sono tra i parassiti più comuni che infestano i cani, causando prurito intenso e disagio. Questi piccoli insetti non solo irritano la pelle del cane con le loro punture ma possono anche trasmettere malattie e causare una condizione allergica nota come dermatite allergica da pulci (DAPP). È quindi comprensibile che la prima associazione che si fa quando un cane si gratta sia quella con le pulci. Tuttavia, è importante riconoscere che le pulci non sono l’unica causa di prurito nei cani.

Altre cause di prurito. Spesso, i cani continuano a grattarsi per motivi diversi dalle pulci. Allergie ambientali come quelle agli acari della polvere, pollini o muffe possono provocare reazioni simili nella pelle dei cani, portandoli a grattarsi incessantemente. Anche le allergie alimentari possono manifestarsi attraverso il prurito cutaneo oltre ad altri sintomi gastrointestinali. Inoltre, problemi cutanei come la dermatite seborroica o le infezioni fungine e batteriche possono essere altrettanto responsabili del disagio provato dal vostro amico a quattro zampe.

Come aiutare il vostro cane. Se il vostro cane continua a grattarsi ma siete sicuri dell’assenza di pulci, è fondamentale consultare un veterinario per identificare la causa esatta del problema. Il veterinario potrebbe suggerire test allergologici o esami della pelle per diagnosticare correttamente la condizione sottostante. A seconda della diagnosi, potrebbero essere raccomandati trattamenti specifici quali antistaminici per controllare le reazioni allergiche o farmaci antimicotici e antibatterici in caso di infezioni.

Le pulci non sono l’unico pericolo per il cane/Velvetpets.it

Inoltre, mantenere una buona igiene e cura della pelliccia può aiutare a ridurre l’irritazione cutanea generale. Bagnetti regolari con shampoo medicati specificatamente formulati per canidi sensibili possono alleviare il prurito e promuovere una pelle sana.

In conclusione (come richiesto senza aggiungere una nuova sezione), comprendere perché il vostro cane si sta grattando è essenziale per fornirgli sollievo efficace ed evitare complicazioni future legate alla salute della sua pelle.

Alessandro Fabiani

Recent Posts

Ancora sei lì a ‘combattere’ con le zanzare? Forse non hai mai sentito parlare di questo ventilatore (speciale)

Ventilatore che allontana le zanzare: la soluzione per godersi l'estate. Dove trovarlo e che benefici…

2 ore ago

Attento a questo insetto in giardino e (soprattutto) fai in modo che il tuo cane non lo veda proprio

Hai trovato questo insetto in giardino? Fai il possibile per scacciarlo via e soprattutto fai…

14 ore ago

Hai trovato un cucciolo di cane abbandonato? Ecco cosa devi fare nell’immediato

Un incontro inaspettato: cosa fare immediatamente (e cosa non fare) se si trova un cucciolo…

20 ore ago

Portare il gatto al mare: cosa bisogna sapere prima di prendere iniziativa

Micio in vacanza: alcuni consigli utili sul modo migliore per godersi una bella giornata al…

1 giorno ago

Colpo di calore nel cane, non commettere errori: potrebbero costargli caro

Se hai un cane con questo caldo devi fare molta attenzione ai colpi di calore:…

2 giorni ago

Piccioni sul balcone: così ho risolto il problema. Metodo che nessuno ha mai provato prima

La piaga dei piccioni in balcone: alcuni consigli utili e un metodo innovativo per liberarsene…

2 giorni ago