Scoperta+agghiacciante+a+Lecce%3A+undici+cani+denutriti%2C+reclusi+e+seviziati+%5BVIDEO%5D
velvetpetsit
/2016/11/18/cani-denutriti-e-seviziati-a-lecce/amp/
Categories: News

Scoperta agghiacciante a Lecce: undici cani denutriti, reclusi e seviziati [VIDEO]

La Polizia di Stato di Lecce ha scoperto un recinto dove undici cani venivano seviziati e tenuti in stato di malnutrizione.

La Polizia di Stato di Lecce ha denunciato un 44enne per maltrattamento di animali. Ad incastrarlo è stato un video registrato da un residente dello stesso quartiere del 44enne e divulgato su YouTube. Nel filmato, successivamente rimosso dalla rete, si vede l’uomo lanciare in aria i suoi cagnolini per poi colpirli con una mazza cercando di centrare la loro testa. Gli animali, visibilmente terrorizzati, vengono presi ad uno ad uno e scaraventati per terra, colpiti più volte, presi a calci, malmenati in ogni modo possibile. Sequenze shock e raccapriccianti che non sono passate inosservate agli occhi di un poliziotto della Questura di Lecce, il quale, dopo aver riconosciuto il 44enne, noto per una serie di precedenti penali (danneggiamento, reati contro il patrimonio e droga), ha subito informato i colleghi.

I poliziotti, giunti sul posto per un controllo, hanno trovato 11 meticci di varia taglia, sporchi e malnutriti, sui quali erano ancora evidenti i segni dei maltrattamenti e delle sevizie ricevute. I cagnolini erano tenuti in condizioni indescrivibili all’interno di una piccola area del giardino recintata con filo spinato, in una casa di campagna alla periferia di San Ligorio, una frazione di Lecce. Un luogo che per loro era diventato il teatro quotidiano di torture, un vero e proprio lager della sofferenza. Una vicenda agghiacciante, che purtroppo va ad aggiungersi alla lunga lista di atrocità commesse di recente contro gli animali. Tutti i cani sono stati sequestrati e affidati, su disposizione del servizio veterinario della ASL di Lecce, alle cure del canile comunale.

Come per il caso del cane Angelo e della povera Pilù, per cui tutta l’Italia attende giustizia (LEGGI ANCHE CANE ANGELO: LETTERA DELLE ASSOCIAZIONIAL MINISTRO ORLANDO AFFINCHÉ VENGA FATTA GIUSTIZIA e DOPO I SERVIZI SU ANGELO E PILÙ “LE IENE” LANCIANO UNA PETIZIONE ONLINE CONTRO LA VIOLENZA SUGLI ANIMALI), anche per questi poveri animali a cui è stata riservata crudeltà gratuita, si attende che la giustizia faccia il suo corso e che il responsabile paghi con una pena esemplare.

Photo Credits: Twitter

Redazione

Recent Posts

Tigre? Lupo? Orso? No, l’animale più feroce al mondo è questo

La ferocia in Natura, una caratteristica ricorrente, soprattutto in certe aeree. Ma a chi spetta…

6 ore ago

No, non è il ghepardo l’animale più veloce al mondo: il primo posto va ad un altro esemplare

Due creature splendide ma estremamente distanti sono segnate da una caratteristica comune: la velocità straordinaria. …

12 ore ago

Come riconoscere il ragno violino: se noti questi dettagli, è proprio lui

Cosa dobbiamo sapere per tenere a bada le nostre paure. I ragni: creature temute ma…

24 ore ago

Paura delle cavallette? C’è solo un modo per tenerle lontane da casa tua: scapperanno altrove

Un animale affascinante ma che può suscitare paura e perfino repulsione. Come allontanare le cavallette…

1 giorno ago

Il gesto da evitare assolutamente quando si viene punti da una medusa: conseguenze da non sottovalutare

Anche nelle meraviglie delle spiagge italiane qualche inconveniente c'è: cosa fare capita di essere toccati…

1 giorno ago

L’animale più pericoloso al mondo: questa scoperta non ti farà più dormire tranquillo

La Natura è piena di sorprese e non tutto è come sembra. Ecco gli animali…

2 giorni ago