Francesco Facchinetti: duro attacco a chi abbandona gli animali

Francesco Facchinetti, da sempre dalla parte dei diritti animali, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook ha duramente insultato chi abbandona gli animali.

Chi ama gli animali spesso non riesce a trattenere la propria indignazione di fronte agli episodi di maltrattamento e a tutto ciò che rappresenti una violazione dei loro diritti o una mancanza di rispetto delle loro esigenze etologiche. Difficile mantenere la calma e il controllo, soprattutto di fronte a casi eclatanti, ne sa qualcosa Francesco Facchinetti, che nel 2014 era finito in un vero e proprio ciclone mediatico per aver raccontato su Facebook di aver pestato un signore che maltrattava il suo cane per strada: Ieri alle 15 passavo per Cabiate e, mentre ero fermo al semaforo, mi sono accorto che un signore sul marciapiede stava picchiando il suo cane. Sarà stato il caldo ma non c’ho visto più, e col mio fare bergamasco ho fatto a lui quello che lui aveva fatto al cane! Prenderò una denuncia ma non me ne frega niente… Lo rifarei altre mille volte.

La sua reazione fu infatti ritenuta eccessiva e gli fu contestato che la violenza non è sicuramente il modo più giusto per difendere i diritti degli animali, ma Facchinetti non si è lasciato scalfire dalle critiche e, sempre su Facebook, ha rincarato la dose sferrando un durissimo attacco contro chi abbandona gli animali. Nel post, pubblicato il 20 marzo 2017, si legge Quest’anno voglio parlare di questa cosa in anticipo. Se avete intenzione di andare in vacanza, quest’estate, e non sapete a chi lasciare il vostro amico a 4 zampe, chiedete aiuto a qualcuno. Non pensateci all’ultimo momento perché il tuo animale non è un OGGETTO che puoi lasciare in giro a caso. Infine mi rivolgo a quelle T… DI C… che hanno intenzione di abbandonare il proprio cane o qualsiasi animale domestico. Sappiate che tutto torna, e spero che voi possiate pagare con gli interessi…CHI ABBANDONA IL PROPRIO ANIMALE È UNA M

Il post è stato condiviso da oltre 766 persone ed è diventato virale in poche ore, totalizzando circa 7500 commenti e suscitando inevitabilmente anche polemiche per i toni forti utilizzati. La domanda da porsi però è la seguente: è più estremo esprimersi con parole forti o abbandonare un povero animale al suo destino e a morte certa dopo averlo accolto in casa? Sicuramente prima di attaccare chi difende gli animali, varrebbe la pena spendere una riflessione su tale quesito…

Francesco Facchinetti: duro attacco a chi abbandona gli animali

Photo Credits: Facebook