Animali+senza+cibo+n%C3%A9+acqua%3A+chiuso+un+pet+store+a+Catania
velvetpetsit
/2017/06/26/animali-senza-cibo-ne-acqua-in-un-pet-store/amp/
Qui la zampa

Animali senza cibo né acqua: chiuso un pet store a Catania

Un pet store, ovvero un negozio di animali, è stato chiuso dalla polizia a Catania, dopo che un Pit Bull e alcune tartarughe sono state trovate senza cibo né acqua

Fa caldo, troppo caldo in questi giorni. Ecco perché in tutti i siti che parlano di animali si raccomanda di lasciare ai propri cuccioloni acqua fresca a disposizione. Ma quello che è successo nel weekend a Picanello di Catania, in Sicilia, è davvero incredibile. Ma vediamo come sono andati i fatti. Da come racconta la stampa locale, gli agenti del Commissariato Borgo Ognina, durante un normale controllo in un pet store del luogo, hanno trovato chiuso in uno spazio ricavato in un muro di circa mezzo metro quadrato e chiuso da un cancello di ferro, nientemeno che un Pit Bull (quello della foto, ndr.).

Il cane, ovviamente, era molto sofferente, privo di acqua e cibo, ed era in grande affanno per via della temperatura altissima. Fortunatamente i poliziotti lo hanno liberato e rifocillato, mentre avvisavano il titolare del negozio che lo avrebbero denunciato per il reato di maltrattamenti di animali. L’uomo, però, ha tentato di giustificare il suo atteggiamento, riferendo che l’aveva chiuso poiché nel corso della mattinata altri cani avrebbero potuto entrare nel locale per dei trattamenti.

Fortunatamente i poliziotti hanno continuato a controllare il posto, per nulla convinti dall’atteggiamento del commerciante. E hanno fatto bene, visto che in un terrazzino nel retrobottega dell’attività, in un piccolo spazio recintato all’interno di una aiuola di circa un metro quadrato, sono state trovate ben 4 tartarughe tenute in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttivi di gravi sofferenza. Anche in questo caso, infatti, le bestiole erano senza acqua e senza cibo, sotto il sole cocente e in un piccolo spazio. Ora gli animali sono stati sequestrati e saranno custodite in un luogo idoneo dove verranno accudite. Ma torna alla mente la proposta di legge ancora sospesa e che vorrebbe niente più animali nei negozi. Quando ci arriveremo?

LEGGI ANCHE: TESSA GELISIO LANCIA #METTICILTUOMUSO, LA PETIZIONE CONTRO GLI ANIMALI IN VETRINA

Photo Credits Facebook

Valeria Marucci

Recent Posts

Gatto rapper conquista il web: le immagini sono tutte da ridere – VIDEO

Davvero molto divertente il gattino che fa il rapper: il video è diventato virale e…

1 ora ago

Questo gattino cieco cerca disperatamente la sua padrona: il suo miagolio colpisce dritto al cuore

La storia di Dimitri, il gattino cieco ha fatto il giro del mondo: il miagolio…

3 ore ago

Rubens Barrichello si lascia andare alle lacrime: “Quella morte si poteva evitare”, cosa gli hanno trovato nello stomaco

Rubens Barrichello è stato costretto a dire addio al suo Speedy a causa di un…

5 ore ago

Non è una tua impressione, il tuo gatto davvero ti sta ignorando: lo conferma la scienza

Pensi che il gatto ti stia ignorando di proposito? Hai ragione, è esattamente quello che…

6 ore ago

Quando le dimensioni non contano: il rispetto prima di tutto anche se si pesa 1 kg, il video è da perdere la testa

I simpaticissimi protagonisti di questo video sono diventati delle star dei social. Le dimensioni a…

8 ore ago

Cagnolino in fin di vita rinasce dopo essere stato adottato: il video colpisce al cuore

Quando l'hanno trovato stava praticamente per morire, tremava ed era pieno di ferite, la storia…

10 ore ago