La+storia+commovente+del+pappagallo+senza+becco%3A+oggi+ha+una+nuova+vita+e%26%238230%3B
velvetpetsit
/2021/01/12/pappagallo-senza-becco-storia-commovente-operazione-incredibile/amp/

La storia commovente del pappagallo senza becco: oggi ha una nuova vita e…

Una storia drammatica con un finale che scalda il cuore. Il protagonista di questa vicenda è un pappagallo brasiliano senza becco; ma grazie ad una straordinaria operazione chirurgica il volatile ha una nuova vita. Si è trattato di un intervento complicato e fuori dalla routine, ma che ha permesso all’animale di poter tornare ad una vita normale. Per i pappagalli infatti il becco è una parte del corpo più che fondamentale, grazie ad esso infatti questi pennuti possono, non solo procurarsi il cibo, ma anche arrampicarsi e manipolare gli oggetti.

Un intervento raro e delicato

Il pappagallo protagonista di questa singolare vicenda aveva subito un incidente che aveva compromesso gravemente il suo becco. A prendersi cura dell’animale il Centro di riabilitazione Renascer Acn di Planura che ha effettuato il delicatissimo intervento, regalando all’animale la possibilità di sopravvivere con un becco nuovo. Secondo quanto si legge sulla Zampa, il dottore Paulo Roberto Martins Nunziata, avrebbe dichiarato: “Questo pappagallo, trovato in condizioni terribili, aveva perso completamente il becco. Insieme alla veterinaria Maria Angela Panelli Marchió, l’abbiamo operato il prima possibile“. E grazie alle cure specifiche l’animale è potuto tornare a condurre la sua vita.

La delicata operazione che ridona il becco al pappagallo

Secondo quanto si apprende dalle dichiarazioni fornite dal medico che ha operato il volatile, i medici hanno lavorato per ricostruire il becco del pappagallo. È stata la dottoressa Panelli Marchió, a scolpire una protesi in resina che riproduce il becco con le sue cavità e proporzioni in base al cranio. Seppur si è trattato di un processo complicato il risultato sembra essere più che positivo. Grazie ai materiali usati per ricostruire il nuovo becco, il polimetilmetacrilato, l’animale è potuto tornare ad arrampicarsi e a procurarsi il cibo, attività indispensabili per la sua sopravvivenza. L’operazione straordinaria ha quindi ridato al pappagallo non solo un nuovo becco, ma una nuova vita.

LEGGI ANCHE: Cherry eye nei cani: “terza palpebra” va curata in tempo, rischio danni permanenti

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

I cani non fanno dispetti, stanno solo comunicando: ecco come interpretare ogni messaggio

Parlare dei bisogni fondamentali del cane non è solo una questione di benessere animale, ma…

29 minuti ago

Perché il gatto si sveglia di notte: a volte non c’entra la stanchezza, il vero motivo è inquietante

I gatti sono creature affascinanti e complesse, i cui comportamenti possono talvolta confondere anche i…

3 ore ago

La strategia vincente per farsi ascoltare dal proprio cane: trucchetti che conoscono solo i più esperti

Quando si tratta di comunicare con il nostro amico a quattro zampe, spesso ci troviamo…

6 ore ago

Fanno tutti gli stessi errori: cosa deve evitare chi si sta appena appassionando agli acquari

Uno degli errori più comuni tra i neofiti dell'acquariofilia è sicuramente quello di non informarsi…

9 ore ago

Dove può dormire il gatto in casa: l’errore che rovina tutti i tuoi piani e che può solo confonderlo

Quando si accoglie un nuovo membro felino nella famiglia, una delle prime domande che ci…

12 ore ago

Cosa fare quando una persona ha paura del tuo cane: passaggi fondamentali per non complicare la situazione

La paura dei cani può nascere da esperienze negative passate o semplicemente da una mancanza…

15 ore ago