Campanelli+nei+collari+dei+conigli%3A+ecco+perch%C3%A9+potrebbero+essere+pericolosi
velvetpetsit
/2021/02/21/conigli-campanelli-pericolosi-per-udito-e-pelo-delicato/amp/

Campanelli nei collari dei conigli: ecco perché potrebbero essere pericolosi

Prendersi cura di un animale domestico significa soprattutto seguire le attitudini e la natura del pet. Decidere dunque di far indossare un collarino ad un coniglio potrebbe non essere, a tal proposito, una scelta azzeccata; specialmente se si pensa di adornarlo con campanellini. Il campanello infatti potrebbe rischiare di diventare un vero pericolo per l’animale, poiché potrebbe causare danni permanenti alla sua salute. Ad essere compromessi potrebbero essere infatti l’udito sensibile dei conigli, ma anche il suo pelo morbido e delicato.

Per quanto possa risultare innocuo adornare il coniglio con simpatici e tintinnanti collarini, le conseguenze sono ben diverse. Innanzitutto, le orecchie dei conigli sono estremamente sensibili; ricche di vasi sanguigni, fungono per l’animale come una sorta di parabola in grado di captare suoni impercettibili all’orecchio umano. A tal proposito quindi, non risulta difficile immaginare quanto per il pet possa essere fastidioso il suono costante di un campanellino proprio in prossimità del proprio apparato uditivo. Ma il fastidio non è l’unica conseguenza. Sottoporre l’animale al suono prolungato e costante dell’oggetto potrebbe essere fonte di stress e pericoloso per il suo timpano. 

I pericoli per i conigli derivati dall’uso del collare

I timpani del coniglio sono molto sensibili, proprio per questo le ripetute vibrazioni del campanellino potrebbero causare lesioni molto gravi, fino ad arrivare alla sordità. Ma oltre all’udito, a ricevere danni dalla presenza di un collare, potrebbe essere anche il pelo dei conigli; la pelliccia di questi animali è infatti molto delicata, il continuo sfregamento provocato dal collarino potrebbe rovinare il manto del pet fino alla perdita totale del pelo nella zona interessata. Irritazioni e conseguenti infezioni potrebbero essere i rischi ai quali il coniglio andrebbe incontro con la perdita del pelo. Alla luce di tutto questo, risulta interessante ricordare che, quando si sceglie di adottare un animale domestico, è sempre importante comprendere fino in fondo le esigenze del pet e capire quanto si possa essere disposti a farle conciliare con le proprie aspettative.

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

Il nostro gatto ci parla, così ci sta chiedendo aiuto: non ignorare questi messaggi

Anche se il gatto non ha il dono della parola, con questi messaggi ci sta…

3 minuti ago

Appartengono a due razze diverse, ma questi due cagnolini sono davvero inseparabili: Thelma e Louise conquistano tutti

Dal mondo canino una storia di reciproco soccorso nelle difficoltà e amicizia che supera le…

2 ore ago

Lo trovano così e fanno di tutto per salvarlo: il video del drammatico intervento, incredibile come abbiano fatto

Un salvataggio emozionante che si può vedere in un video: ecco come i soccorritori aiutano…

4 ore ago

Vuoi sapere se il tuo cane vivrà a lungo? Uno studio svela un dettaglio fondamentale

Ogni cane ha il suo giorno, ma alcuni vivono più anni di altri. Uno studio…

6 ore ago

Rivoluzione nel mondo animale: i serpenti stanno cambiando e la scienza non sa perché

Nonostante il loro temibile aspetto, i serpenti sono diventati fondamentali per la scienza: ecco ciò…

7 ore ago

Max e Spike, amici per la pelle: il gattino supporta il cane cieco

Max e Spike sono un gatto e un cane diventati amici per la pelle. L'aiuto…

9 ore ago