Volpi+colpite+dal+cimurro+in+Lombardia%3A+si+teme+anche+per+i+cani
velvetpetsit
/2021/03/11/volpi-colpite-da-cimurro-a-rischio-anche-cani-in-lombardia/amp/
Qui la zampa

Volpi colpite dal cimurro in Lombardia: si teme anche per i cani

Allerta in Lombardia, trovate cinque volpi contagiate dal cimurro. Adesso si teme anche per i cani domestici e randagi. Si tratta di una malattia infettiva causata da un virus e si può trasmettere per contatto diretto o indiretto; colpisce i canidi selvatici come la volpe o il tasso, ma può colpire anche altre specie di carnivori. Secondo quando si legge su Varese News, l’ATS Insubria, avrebbe da poco ricevuto una comunicazione da parte dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e Emilia Romagna, che ha rivelato i casi provenienti dal territorio di Varese e di Como. 

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale avrebbe comunicato: “Sono state trovate positive per cimurro cinque volpi conferite dal 22 febbraio“. Secondo quanto si apprende dalla comunicazione inoltre, i canidi sono stati sottoposti agli esami previsti nell’ambito del Piano regionale di sorveglianza e monitoraggio della Fauna selvatica. Benché si tratti di un virus molto contagioso pare non ci sia rischio per l’uomo; lo stesso però non si può dire dei cani.

Le volpi colpite dal cimurro potrebbero contagiare i cani

Il Dipartimento Veterinario di ATS Insubria avrebbe specificato, nel comunicato in cui informava della presenza delle volpi colpite dal cimurro: “Nessun problema per l’uomo ma raccomandiamo ai proprietari di cani di evitare luoghi, in cui si presume siano presenti le volpi per scongiurare contatti coi selvatici, loro carcasse e deiezioni. Raccomandiamo, inoltre, di verificare che il proprio cane sia vaccinato contro il cimurro in quanto il virus è ancora endemico nella popolazione canina. Sarà importante confrontarsi con il proprio veterinario per eventuali approfondimenti“. Questa malattia infettiva infatti può colpire i cani e altre specie di carnivori, escluso il gatto, proprio per questo è importante prestare attenzione a comportamenti che potrebbero sembrare anomali nel quattro zampe. I sintomi più manifesti sono febbre, tosse, vomito, diarrea, congiuntivite e dispnea; nei casi più gravi la malattia può condurre alla morte, di conseguenza lo stato d’allerta è ancora molto alto.

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

Cani che amano il silenzio: queste razze abbaiano pochissimo e sono perfette per vivere in condominio

Nell'immenso mondo dei cani, esistono razze per tutti i gusti e le necessità. Alcuni amano…

8 ore ago

Tagliare le unghie al cane è più semplice di quanto pensi: devi solo ricordare questi passaggi ed evitare alcuni errori (gravi)

Tagliare le unghie al proprio cane può sembrare un'attività semplice, ma richiede attenzione, cura e…

11 ore ago

Cane che aggredisce un altro cane: come evitarlo, come si viene puniti dalla legge e come curare le ferite adeguatamente

Gli amici a quattro zampe sono noti per essere animali estremamente socievoli e affettuosi. Tuttavia,…

14 ore ago

Usi il Kennel per il tuo cane? Finalmente scopriamo se è giusto oppure no: facciamo chiarezza

Il kennel, spesso percepito negativamente come una gabbia per cani, è in realtà uno strumento…

17 ore ago

Il criceto ti morde? Con questo metodo (eccezionale) non lo farà più: inizia subito

I criceti sono piccoli animali domestici amati da molti, noti per la loro dolcezza e…

20 ore ago

Il gatto miagola continuamente? Le cause possono essere (molto) preoccupanti: non ignorarlo

Il miagolio dei gatti è uno dei modi principali con cui questi affascinanti animali comunicano…

23 ore ago