Trote+sviluppano+dipendenza+dalle+anfetamine%3A+lo+dimostra+uno+studio
velvetpetsit
/2021/08/03/trote-dipendenti-dalle-anfetamine-conseguenze-degli-scarichi-in-mare/amp/

Trote sviluppano dipendenza dalle anfetamine: lo dimostra uno studio

Si tratta di una drammatica conseguenza dei rifiuti che finiscono in mare; ad individuarla uno studio condotto in Repubblica Ceca e pubblicato sul Journal of Experimental Biology, che ha scoperto la dipendenza dalle metamfetamine nelle trote. Queste droghe, particolarmente usate dall’uomo nonostante l’illegalità, finiscono nei fiumi o nel mare attraverso gli scarichi e creano danni, spesso irreversibili, negli animali.

Dopo aver assunto le droghe il corpo le restituisce alla natura; in questo modo la sostanza finisce in acqua e può essere assunta dai pesci. Lo studio della Repubblica Ceca ha dimostrato che la dipendenza nelle trote può sfociare addirittura nella crisi d’astinenza. Anche le droghe che il corpo ha assimilato, quindi modificate chimicamente, sono in grado di generare effetti simili alla metamfetamina, in questo caso, originale.

La dipendenza nelle trote

Benché non si tratti di un inquinamento diretto è comunque la conseguenza di come, attraverso gli scarichi e le fogne, i residui delle droghe assunte possano arrivare in mare; capita, infatti, che la fauna ittica (di acqua dolce o salata) venga a contatto con una concentrazione di droghe. Il team ceco si è soffermato sulla metamfetamina, una delle sostanze stupefacenti più ‘consumata’; gli effetti sui pesci sono stati più che evidenti. I ricercatori hanno fatto nuotare le trote in vasche d’acqua con le metamfetamine; dopo otto settimane, hanno spostato i pesci in vasche pulite, dove sono rimasti per dieci giorni.

In una fase successiva, diversi esemplari sono stati messi davanti ad una scelta: vasca pulita o con la metamfetamina; le reazioni dei pesci hanno fornito risposte interessanti. Difronte alla scelta, le trote hanno deciso sempre di nuotare nella vasca con la droga. Inoltre, durante la fase della disintossicazione i pesci che avevano nuotato nelle acque dopate, mostravano segni di astinenza; lentezza, stress, fatica e un picco di produzione, a livello cerebrale, di sostanze prodotte anche dal cervello degli uomini in condizioni similari. Un problema, secondo i ricercatori, che potrebbe addirittura essere ereditato dalla progenie; condizione che sottolinea maggiormente la situazione allarmante.

LEGGI ANCHE: Gamberi di fiume assumono psicofarmaci umani: gli effetti dannosi dell’inquinamento

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

Gatto rapper conquista il web: le immagini sono tutte da ridere – VIDEO

Davvero molto divertente il gattino che fa il rapper: il video è diventato virale e…

1 ora ago

Questo gattino cieco cerca disperatamente la sua padrona: il suo miagolio colpisce dritto al cuore

La storia di Dimitri, il gattino cieco ha fatto il giro del mondo: il miagolio…

3 ore ago

Rubens Barrichello si lascia andare alle lacrime: “Quella morte si poteva evitare”, cosa gli hanno trovato nello stomaco

Rubens Barrichello è stato costretto a dire addio al suo Speedy a causa di un…

5 ore ago

Non è una tua impressione, il tuo gatto davvero ti sta ignorando: lo conferma la scienza

Pensi che il gatto ti stia ignorando di proposito? Hai ragione, è esattamente quello che…

6 ore ago

Quando le dimensioni non contano: il rispetto prima di tutto anche se si pesa 1 kg, il video è da perdere la testa

I simpaticissimi protagonisti di questo video sono diventati delle star dei social. Le dimensioni a…

8 ore ago

Cagnolino in fin di vita rinasce dopo essere stato adottato: il video colpisce al cuore

Quando l'hanno trovato stava praticamente per morire, tremava ed era pieno di ferite, la storia…

10 ore ago