Roma+%26%238220%3Bzoo+a+cielo+aperto%26%238221%3B%2C+dopo+i+cinghiali+e+l%26%238217%3Bistrice+arriva+anche+il+toro
velvetpetsit
/2021/10/13/toro-a-roma-avvistato-un-esemplare-sulla-laurentina/amp/
News

Roma “zoo a cielo aperto”, dopo i cinghiali e l’istrice arriva anche il toro

Sembrerebbe quasi una storiella divertente, specialmente dopo i continui e ripetuti avvistamenti di creature selvatiche, eppure si tratta di una vicenda assolutamente reale; alle 10.27 di martedì 12 ottobre un tweet di Roma Mobilità, avvisava i cittadini della presenza di un toro in strada. Il servizio che si occupa di fornire informazioni sulla viabilità per le strade della Capitale spiegava: “Rallentamenti su via Laurentina, altezza via di Santa Serena, per un toro su carreggiata“. Praticamente impossibile per gli utenti del web non scatenarsi in commenti sarcastici.

Roma sembra, infatti, essersi trasformata in una sorta di ‘zoo a cielo aperto‘; gli avvistamenti di cinghiali in pieno centro non si contano e solo la settimana scorsa un istrice si nascondeva tra le auto in via Cipro. Come commenta un utente su Twitter: “Dopo i cinghiali in giro per tutti i quartieri, l’istrice a Cipro, ora un toro sulla Laurentina“.

Il toro sulla Laurentina

Il messaggio d’allerta di Roma Mobilità era arrivato in seguito ad una segnalazione arrivata alla centrale operativa della Polizia Locale; un automobilista pare avesse dichiarato di aver visto un toro al chilometro 16 della Laurentina, praticamente una delle arterie principali della viabilità nella Capitale. Tuttavia, pare che all’arrivo degli agenti non ci fosse nessuna traccia dell’animale, che si ipotizza possa essersi spostato all’interno dell’aria verde che circonda il Grande Raccordo Anulare.

Gli utenti del web si sono scatenati dopo il messaggio arrivato dal servizio di viabilità capitolino; un utente si lamenta: “Dai cinghiali ai tori, ma dove viviamo“, un altro si concede l’ennesima chiosa ironica: “E Pamplona muta“. Al di là dell’ironia, o per meglio dire del sarcasmo, la situazione delle strade di Roma sembra diventata particolarmente difficile da gestire, anche per la presenza di diversi esemplari della fauna (non proprio locale); cinghiali, gabbiani, ratti, pappagalli e le due ‘new entry‘ istrice e tori. Ma se gli ungulati sono diventati ormai tutt’altro che rari, la presenza del toro ha stupito non poco; considerando i campi che circondano il Grande Raccordo Anulare, l’ipotesi più probabile è che sia sfuggito da un allevamento vicino.

LEGGI ANCHE: Progetto Pet House: come rendere possibile la convivenza con gli animali in condominio

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Recent Posts

Cani e gatti in muta, i migliori aspirapolveri per dire addio ai peli in casa

Trovi peli in giro per casa ogni giorno? Non ti resta che comprare l'aspirapolvere migliore…

1 ora ago

L’incredibile gesto d’amore e coraggio nel video che ha commosso il mondo intero: così gli ha salvato la vita

In un video il racconto di un salvataggio che ha commosso il web: ecco come…

3 ore ago

Incubo della cimice asiatica: ecco il rimedio miracoloso per tenerla lontana da casa

Scopri come scacciare le cimici asiatiche con questo efficace rimedio naturale e mantieni la tua…

5 ore ago

Oroscopo, questi 3 segni zodiacali amano gli animali più di ogni altra cosa: hanno un legame speciale

Gli animali occupano un posto speciale nel cuore di molti individui e alcuni segni zodiacali…

6 ore ago

Non solo nelle fiabe, i draghi si trovano anche in natura: le specie più rare e incredibili

I draghi non esistono? Ebbene, alcune specie somigliano molto alle creature che hanno dominato per…

13 ore ago

Questo gattino paffuto è piuttosto “elettrico”: l’esperimento dell’umano è tutto da ridere

Questo simpatico gatto dal manto grigio ha fatto sbellicare dalle risate i fan. L'esperimento è…

14 ore ago