Cane+trovato+in+strada%2C+si+pu%C3%B2+adottare%3F+Come+fare+e+quando+%C3%A8+vietato+dalla+legge
velvetpetsit
/2024/04/24/cane-trovato-in-strada-si-puo-adottare-come-fare-e-quando-e-vietato-dalla-legge/amp/
Curiosità

Cane trovato in strada, si può adottare? Come fare e quando è vietato dalla legge

Quante volte ci siamo trovati a vedere un cane in strada, magari solo, che sembra perso e non sappiamo cosa fare? E quante volte abbiamo pensato di adottarlo, ma non sappiamo come procedere?

Innanzitutto, se ci si trova davanti ad un cane in strada che sembra perso o abbandonato, la prima cosa da fare è cercare di capire se l’animale ha un proprietario. Per farlo, bisogna chiamare il servizio veterinario dell’ASL della propria città e fornire loro il numero del microchip (se l’animale ne è dotato).

Si può adottare un cane abbandonato in strada? Ecco la procedura da seguire – velvetpets.it

Se non riuscissimo a reperire questo numero possiamo rivolgerci anche alla ASL o al canile comunale per avere informazioni sul proprietario.

Cosa fare se si trova un cane abbandonato in strada senza microchip

Se invece il cane trovato per strada non ha un padrone, allora possiamo procedere con l’adozione. Prima di portarlo a casa però dobbiamo assicurarci che sia in buone condizioni igienico sanitarie. Per farlo possiamo rivolgerci sempre al servizio veterinario dell’ASL, oppure ad una clinica veterinaria privata. Inoltre, dobbiamo anche verificare se l’animale è iscritto all’anagrafe canina ed eventualmente provvedere noi stessi all’immatricolazione.

Si può adottare un cane trovato in strada? Meglio stare attenti alle regole – velvetpets.it

Una volta accertate le buone condizioni igieniche del nostro nuovo amico a 4 zampe, possiamo finalmente portarlo a casa. Ricordiamoci sempre che i primi giorni sono molto importanti – sia per lui che per noi – e dobbiamo cercare di instaurare subito un rapporto sereno e fiducioso.

Per quanto riguarda la sua nuova vita in casa, invece ricordiamoci sempre di rispettare i suoi tempi ed i suoi spazi, senza mai forzarlo o costringerlo a nulla. Ovviamente sarà necessario procurargli tutto il necessario come ciotola, guinzaglio, cuccia ecc…ma soprattutto tanto amore.

E se il cane smarrito ha il microchip?

Se invece ci trovassimo davanti ad un animale smarrito, ma con microchip dovremmo seguire queste indicazioni:

– verificare lo stato di salute dell’animale.
– Contattare la ASL della nostra città fornendo loro il numero del microchip.
– Se non riuscissimo a trovare informazioni sul proprietario, si potrà tenerlo fino allo scadere dei termini previsti dalla legge (10 giorni lavorativi) dopo i quali si sarà liberi di tenerlo oppure darlo in adozione.

Prima di prendere qualsiasi decisione, dovremmo sempre contattare le autorità competenti (ASL) perché potrebbe trattarsi semplicemente dello smarrimento dell’animale da parte del padrone, o addirittura potrebbe essere stato rubato.

Alessandro Fabiani

Recent Posts

Cani che amano il silenzio: queste razze abbaiano pochissimo e sono perfette per vivere in condominio

Nell'immenso mondo dei cani, esistono razze per tutti i gusti e le necessità. Alcuni amano…

8 ore ago

Tagliare le unghie al cane è più semplice di quanto pensi: devi solo ricordare questi passaggi ed evitare alcuni errori (gravi)

Tagliare le unghie al proprio cane può sembrare un'attività semplice, ma richiede attenzione, cura e…

11 ore ago

Cane che aggredisce un altro cane: come evitarlo, come si viene puniti dalla legge e come curare le ferite adeguatamente

Gli amici a quattro zampe sono noti per essere animali estremamente socievoli e affettuosi. Tuttavia,…

14 ore ago

Usi il Kennel per il tuo cane? Finalmente scopriamo se è giusto oppure no: facciamo chiarezza

Il kennel, spesso percepito negativamente come una gabbia per cani, è in realtà uno strumento…

17 ore ago

Il criceto ti morde? Con questo metodo (eccezionale) non lo farà più: inizia subito

I criceti sono piccoli animali domestici amati da molti, noti per la loro dolcezza e…

20 ore ago

Il gatto miagola continuamente? Le cause possono essere (molto) preoccupanti: non ignorarlo

Il miagolio dei gatti è uno dei modi principali con cui questi affascinanti animali comunicano…

23 ore ago