Criceto domestico: tutto quello che dovete sapere prima dell’acquisto per evitare di ledere l’animale

Acquistare un criceto può sembrare una decisione semplice, ma ci sono molti aspetti da considerare per garantire il benessere di questi piccoli animali. 

I criceti sono creature notturne che trascorrono la maggior parte del giorno dormendo, per poi diventare attivi durante la notte.

criceto che mangia in gabbia
Conoscere le caratteristiche principali dei criceti è fondamentale per chi vuole acquistarne uno – velvetpets.it

Questo comportamento naturale significa che potrebbero non essere i compagni ideali per chi cerca interazione durante il giorno. È importante rispettare i loro ritmi, evitando di svegliarli bruscamente, poiché ciò potrebbe causar loro stress o paura.

Caratteristiche principali dei criceti

Nonostante le loro piccole dimensioni, i criceti necessitano di intenso esercizio fisico per mantenere uno stile di vita sano. Una ruota per correre è essenziale all’interno della gabbia e deve essere della dimensione adeguata per evitare danni alla schiena dell’animale. È altresì cruciale permettere al criceto di uscire dalla gabbia regolarmente in un ambiente sicuro, dove possa esplorare e giocare sotto supervisione.

criceto nel rifugio della gabbietta
Il criceto deve avere sempre uno spazio in cui rifugiarsi e sentirsi al sicuro – velvetpets.it

Avendo una vista limitata, i criceti si affidano principalmente all’udito e all’olfatto per orientarsi nel loro ambiente. Di conseguenza, sono particolarmente sensibili ai rumori forti che possono spaventarli, o addirittura influenzare negativamente il loro riposo e salute generale. È consigliabile posizionarli in una stanza tranquilla e parlare con dolcezza quando si è in loro presenza. Essendo prede in natura, inoltre, i criceti possono mostrarsi timidi o diffidenti nei confronti degli umani all’inizio del rapporto con il nuovo proprietario. Costruire un legame richiede pazienza e tempo; forzare l’interazione può risultare controproducente.

Contrariamente a quanto molti pensano, i criceti hanno una dieta onnivora che include semi, pellet nutrienti e anche frutta fresca e verdura come parte integrante del loro regime alimentare equilibrato. È fondamentale offrire cibi variati ed evitare alimenti nocivi come cipolle o agrumi. I criceti hanno generalmente una vita breve, vivendo in media dai due ai due anni e mezzo; alcuni possono raggiungere età più avanzate se vivono in condizioni perfette in termini di cure ed ambiente.

Esistono diverse specie di criceti con caratteristiche specifiche: dai solitari criceti dorati o siriani, ai più socievoli russi. Conoscere le peculiarità della specie scelta è cruciale per fornire le cure appropriate. Infine, i criceti sono abili fuggiaschi, capaci di appiattirsi con il corpo e passare attraverso piccolissime aperture. Assicurarsi, dunque, che la gabbia sia a prova di fuga è essenziale per la loro sicurezza.

 

Impostazioni privacy