Cane che raspa per terra con le zampe posteriori: finalmente la spiegazione, ecco perché lo fa

Quando osserviamo i nostri amici a quattro zampe nella vita quotidiana, spesso ci imbattiamo in comportamenti che possono sembrarci strani o addirittura buffi.

Di sicuro, uno di questi è quando vediamo il nostro cane raspare per terra con le zampe posteriori. Questo gesto, che può apparire insolito agli occhi di un umano, ha in realtà delle spiegazioni molto interessanti legate alla natura e all’istinto del cane.

zampa del cane sul pavimento
Strano comportamento del cane: ecco perché raspa con le zampe posteriori – velvetpets.it

Beh, forse è venuto il momento di capire veramente perché lo fa. Solo così, interrogandoci sul perché di alcuni comportamenti dei nostri amici animali, potremmo comprenderli appieno.

Perché il cane raspa con le zampe posteriori ed altri comportamenti strani

Il raspare per terra è un comportamento naturale utilizzato dai cani principalmente per diffondere il proprio odore nell’ambiente circostante. Questo gesto viene solitamente eseguito dopo aver fatto i bisogni. I cani sono dotati di ghiandole sudoripare nei cuscinetti delle zampe e, raspare a terra permette loro di lasciare una sorta di “biglietto da visita” olfattivo nel luogo specifico. In questo modo, altri cani che passeranno da quella zona potranno rilevare la presenza del loro simile attraverso l’odore lasciato.

Un altro comportamento comune tra i nostri amici pelosi è quello di leccarsi frequentemente le zampe. Sebbene in molti casi questo possa essere semplicemente un modo per pulirsi, quando diventa un’azione continua e ossessiva potrebbe nascondere problemi più seri come spine conficcate, ferite, infezioni della pelle o anche elevati livelli di stress. È importante monitorare questa abitudine e consultare un veterinario se si sospetta che ci sia qualcosa di più grave alla base.

cane che scava una buca nel terreno
Scavare buche resta l’attività più interessante per i cani – velvetpets.it

Per noi umani può sembrare strano o addirittura imbarazzante vedere il nostro cane annusare insistentemente le parti intime degli altri cani durante una passeggiata al parco. Tuttavia, questo comportamento è del tutto normale nel mondo dei cani ed è uno dei modi principali attraverso cui raccolgono informazioni sugli altri animali incontrati durante la loro giornata. Attraverso l’olfatto riescono a capire se l’altro cane può essere considerato un amico o un nemico.

Mangiare l’erba è una pratica piuttosto comune tra i cani e può avere diverse motivazioni: dalla semplice carenza vitaminica nella dieta, fino al tentativo di alleviare la nausea provocando il vomito se hanno ingerito qualcosa che non va. Nonostante possa preoccuparci vederli mangiare erba, nella maggior parte dei casi non c’è nulla da temere.

Sebbene possa risultarci disgustoso vedere il nostro amato pet rotolarsi su escrementi di animali durante una passeggiata nel bosco o in campagna, questo comportamento ha radici profonde nell’istinto del cane risalente ai tempi in cui vivevano allo stato brado. Lo strofinio serve a raccogliere odori esternamente al proprio territorio per poi portarli indietro al branco come forma di comunicazione su cosa hanno trovato durante la loro esplorazione.

Scavare buche rappresenta ancora oggi uno dei passatempi preferiti dai nostri amici pelosi quando si trovano all’esterno in giardino o durante una passeggiata nella natura selvaggia. Questo comportamento soddisfa diverse necessità: dalla ricerca di cibo al desiderio di trovare riparo fresco nelle giornate calde; dal bisogno istintivo di nascondere oggetti preziosi come cibo o giocattoli, fino ad essere semplicemente un modo per sfogarsi contro la noia o lo stress accumulato.

Impostazioni privacy