Pesciolini che mordono in acqua, c’è da preoccuparsi? Forse non ti sei mai informato adeguatamente

Quando andiamo al mare, soprattutto d’estate, è importante conoscere tutti i possibili pericoli a cui andiamo incontro. Tra questi c’è anche la possibilità di essere attaccati da alcuni tipi di pesci.

Ma quali sono gli animali marini più comuni nelle acque italiane? Sicuramente tra questi ci sono moltissimi tipi di pesci che vivono lontani dalla costa, ma anche quelli che preferiscono le acque basse e poco profonde vicino alla riva, dove possono trovare tutto quello di cui hanno bisogno per vivere.

uomo in riva al mare
C’è da preoccuparsi se si viene morsi dai pesciolini al mare? – velvetpets.it

Tra le specie ittiche più comuni nei mari italiani troviamo sgombri, orate, spigole, tonni, sgombri reali, triglie, saraghi e scorfani. Queste specie amano nuotare tra gli scogli sommersi o sui fondali sabbiosi, ricchi di piccoli crostacei.

Cosa c’è da sapere sui pesciolini che mordono al mare

Ora veniamo al quesito principale: bisogna avere timore dei pesciolini che mordono? La risposta è no! Nonostante il loro morso possa essere doloroso, non rappresentano un vero pericolo per l’uomo. Questo comportamento aggressivo è spesso dovuto allo stress subito dai piccoli esemplari raccolti negli acquari marini tropicali a scopo commerciale. In natura infatti questo tipo di pesce vive solitario su barriere coralline ed è prevalentemente erbivoro.

pesciolino in acqua del mare
I pesciolini che mordono sono pericolosi? – velvetpets.it

Sebbene possa nutrirsi occasionalmente anche con piccole prede animali come crostacei, molluschi, vermi e quant’altro, non rappresenta un reale rischio per l’uomo vista la sua taglia molto piccola (solitamente inferiore ai dieci centimetri).

Per evitare eventuali incontri spiacevoli con questi pesciolini mordaci è utile mantenere una certa distanza dalle zone rocciose o dalle aree molto ricche di vegetazione sottomarina, dove tendono a rifugiarsi. Se dovesse capitare un morso – nonostante queste precauzioni – ricordatevi che non c’è motivo di allarmarsi: il dolore provocato dal morso è temporaneo e non comporterà gravi conseguenze.

Mentre godete delle bellezze del mare italiano ricordatevi che la natura richiede rispetto, ma non deve essere temuta irrazionalmente. Conoscenza ed educazione ambientale sono le chiavi per una convivenza armoniosa con tutte le creature del nostro pianeta, incluso quel vasto universo sommerso che si estende appena oltre la nostra spiaggia.

Impostazioni privacy