Il maltese, elegante cane da compagnia amato anche da Giuseppe Verdi

Il maltese è una razza dalle origini antiche, anzi antichissime: pare che alcuni documenti ne confermino la presenza in Grecia, nel 5° secolo a.c. e sicuramente fu il cane del governatore romano di Malta, Publio, nel 1° secolo d.c. Incerta la sua provenienza, secondo alcuni viene dalla Sicilia, dalla provincia di Melita. In passato era usato per cacciare i topi dalle navi mercantili e dai magazzini e proprio grazie al commercio la razza riuscì a diffondersi in tutto il Mediterraneo, dando poi origine anche alla variante Bichon. Cane di piccola taglia, con pelo molto lungo e setoso, è adatto a tutta la famiglia.

GATTA RITROVA LA PADRONA RICOVERATA IN UNA CASA DI CURA

ASPETTO: Pelo lunghissimo e lucente, il bianco è l’unico colore ammesso. Piccola taglia, pesa dai 3 ai 4 kg al massimo. Ossatura forte e robusta, coda lunga e ricurva. Il pelo ha bisogno di particolari lunghe e va spazzolato frequentemente.

TEMPERAMENTO: Cane coraggioso, allegro e vivace. Molto dolce e di grandissima compagnia, è perfetto anche per i bambini e per chiunque abbia voglia di fare lunghe passeggiate all’aria aperta. Non è adatto alle persone pigre. Da piccolo ama attaccarsi con i denti a pantaloni e scarpe. Ubbidiente, al minimo rumore sospetto abbaia, il che lo rende se non un cane da guardia quantomeno un ottimo allarme.

IMPIEGO: Perfetto per praticare agility dog, grazie alle sue caratteristiche fisiche e al suo portamento elegante. Molto usato per le gare di bellezza.

CURIOSITA‘: Il prezzo di un cane maltese può facilmente superare i mille euro, ma bisogna fare attenzione a comprarlo in un allevamento serio, perché i cuccioli sono spesso prede del traffico illecito di animali. Fiero ed elegante, il maltese era il cane da compagnia di Giuseppe Verdi.

PHOTO BY FACEBOOK

Gestione cookie