Organizzare le vacanze con i nostri amici a 4 zampe: così è molto più semplice

Con i nostri amici pelosetti non sempre è facile andare in vacanza ma da oggi sarà tutto più semplice: ecco come fare.

Finalmente sono arrivate le vacanze. E’ partita ormai la corsa alle prenotazioni last minute, al fine di accaparrarsi gli ultimi posti migliori al mare o in montagna. Coloro che sono in possesso di animali domestici, in primis cani e gatti, purtroppo si trovano sempre in grande difficoltà poiché non tutte le case vacanze, gestiti da proprietari privati o strutture alberghiere si rivelano pet friendly.

A questo punto si palesano diverse soluzioni: la migliore delle ipotesi consisterebbe nell’affidare i propri amici a 4 zampe ai familiari, amici o vicini di casa con i quali si è confidenza, nel caso si trattasse di un micetto, molto più indipendente, chiedere il favore a qualche stretto conoscente di fargli compagnia qualche ora e preparagli la pappa, durante i giorni di nostra assenza. Altrimenti, più a malincuore, si voglia consigliare di chiedere al proprio veterinario di fiducia qualche suggerimento per un asilo a cui lasciarli temporaneamente.

Fortunatamente, ad oggi comunque, il numero di hotels e ulteriori alloggi per il periodo estivo che siano attrezzati al fine di ospitarli, è cresciuto esponenzialmente, rispetto a qualche anno fa. A tal riguardo, vi è un modo molto semplice per partire tutti insieme, senza più problemi.

Le vacanze con cani e gatti? Oggi è facilissimo, scopri come fare

In vacanza con i propri amici a 4 zampe è bellissimo quanto altrettanto impegnativo. In particolare non tutti sono abituati a viaggiare e anzi per alcuni potrebbe essere la prima volta. Auto, treno e perfino aereo anche se per quest’ultimo mezzo di trasporto vi sono regole ben precise, da seguire. Difatti, secondo il regolamento IATA (International Air Transport Association), i cani di piccola taglia possono rimanere in cabina con il padrone, all’interno di un trasportino; qualora superino gli 8-10 Kg è richiesta necessariamente la prenotazione per la stiva; infine, se il peso andasse oltre i 75 Kg, il dolce Fido verrà trasportato come cargo da una società di spedizione, anche della stessa compagnia aerea.

Vacanze con animali
L’importanza del trasportino quando si viaggia – velvetpets.it

Ma non solo le cabine dei grandi voli poiché si parla anche di quelle di un traghetto. Come comportarsi dunque? E’ possibile fare domanda per alcune di tipo speciale che siano allestite in modo da accogliere i nostri simpatici animaletti. Infatti, la pavimentazione è in linoleum, un materiale che si presta bene ad essere facilmente pulito e igienizzato, per qualsiasi evenienza. Inoltre, si rammentino guinzaglio e museruola, sempre da portare con sé, come previsto dalla normativa per qualsivoglia luogo pubblico e in particolare giochini o proprie ciotole di cibo e d’acqua affinché riconosca la situazione familiare e non si senta perso o smarrito in quei momenti.

Finalmente anche i nostri cuccioli potranno così godere delle vacanze, seppur percepite in modo differente da un essere umano, l’importante è fare attenzione a piccole accortezze, rispettando le regole, affinché possa viaggiare in tranquillità.

Impostazioni privacy