Come impedire al gatto di farsi le unghie sul divano: i metodi infallibili per proteggere il tessuto

Non è così insolito vedere un gatto mentre si fa le unghie sul divano, che resta inevitabilmente segnato. Prevenire ciò è però possibile.

Avere un gatto può essere davvero bellissimo, soprattutto perché sono tanti i felini che amano stare a stretto contatto con il proprio padrone. Sono in tanti, ad esempio, quelli che lavorano al computer e hanno il loro felino al fianco, segno evidente di come lui/lei non ami stare distaccato. Un modo di agire che può proseguire poi anche nel corso della notte.

gatto unghie divano graffi rimedi
Tanti gatti tendono a fare le unghie sul divano di casa – Foto | Velvet pets.it

A questi animali non manca però il carattere, non a caso sono spesso loro a decidere i momenti in cui desiderano stare soli o arrivano a fare piccoli dispetti alla famiglia di cui fanno parte. Tanti arrivano a fare le unghie nei posti peggiori, nonostante sappiano bene di non poterlo fare perché sono già stati sgridati quando hanno tentato di farlo.

Attenzione a quando il gatto si fa le unghie

Stare sempre dietro a quello che fa un gatto è ovviamente impossibile, non solo perché non è possibile stare 24 ore su 24 a contatto con lui. Si tratta infatti di un animale che a volte mette a dura prova il proprietario perché pronto a sfidarlo e a fare anche quello che non deve fare.

Sono tanti i felini, anche quelli apparentemente più buoni, che finiscono per fare le unghie sul divano e rovinarlo in modo quasi irreparabile, specialmente se si è scelto un modello in alcantara o in pelle. Pensare di cambiarlo subito è ovviamente impossibile, anche se si teme di non fare una bella impressione se si hanno ospiti in casa.

È possibile, però, fare qualcosa per evitare che questo possa accadere? Fortunatamente non si deve disperare, una soluzione effettivamente c’è.

gatto unghie divano graffi rimedi
Il veterinario può tagliare le unghie al gatto – Foto Vekvetpets.it

Proteggere il divano è possibile

Impedire al gatto di rifarsi le unghie è ovviamente impossibile, anche se a volte tendono a fare questa operazione dove non dovrebbero. Si tratta di un gesto per lui/lei fondamentale (riesce a pulire e affilare gli artigli), che permette di marcare il territorio, proprio per questo finiscono per lasciare sul posto il loro odore, anche se per noi risulta essere quasi impercettibile.

Il primo passo da compiere, anche se potrebbe essere non del tutto efficace, sarebbe quello di acquistare un tiragraffi o di costruirne uno domestico, cercando di metterlo in un punto della casa in cui l’animale sta più spesso. Esistono inoltre dei tappetini con lo stesso scopo che possono essere messi ai lati del divano, in modo tale da evitare che questo possa essere rovinato.

In alternativa, si può coprire il divano con oggetti che difficilmente sono amati dai felini, quali fogli di alluminio, nastro trasparente o in PVC. Se possibile, quando non siamo impegnati sarebbe bene giocare insieme al micio per distrarlo.

Nei negozi di animali sono inoltre disponibili spray disabituanti pensati proprio per questo scopo. È possibile poi realizzarne uno personalmente utilizzando 5 gocce di olio essenziale all’eucalipto, succo di limone e mezzo litro d’acqua.

Altrettanto utili sono l’aceto di vino e la citronella. Uno scopo simile può essere poi raggiunto anche strofinando l’erba gatta sul tiragraffi per far sì che possa essere spinto naturalmente a farlo in quel punto.

Impostazioni privacy