Cucciolo di cane che mordicchia mani e oggetti in casa: i trucchi per farlo smettere in poco tempo

Mordicchiare mani, piedi e oggetti vari in casa è un’attività del tutto normale nei cuccioli. Questa fase esplorativa attraverso l’uso della bocca è fondamentale per il loro sviluppo.

Tuttavia, può diventare un problema per i familiari e gli eventuali ospiti, oltre a rappresentare un potenziale pericolo per la salute del cucciolo stesso.

cucciolo di cane morde una mano
Il cucciolo continua a mordere tutto? La strategia per farlo smettere – foto: Canva – velvetpets.it

I motivi che spingono un cucciolo a mordicchiare possono essere molteplici. Tra le cause più comuni troviamo il distacco precoce dalla madre o una madre poco esperta nell’insegnare limiti appropriati all’uso della bocca. Anche una cucciolata numerosa può impedire alla madre di correggere adeguatamente tutti i suoi piccoli. Queste situazioni possono portare il cucciolo a non aver appreso correttamente come moderare il suo comportamento masticatorio.

Il cane morde tutto? Come farlo smettere

Nel tentativo di gestire questo comportamento, si possono commettere alcuni errori che invece di risolvere il problema, lo aggravano. Il primo errore consiste nello stimolare involontariamente questo comportamento o nel rispondere giocando quando il cucciolo inizia a mordicchiare mani o piedi. Un altro errore comune è punire severamente il cucciolo, cosa che può danneggiare la relazione con lui rendendolo timoroso o più nervoso, intensificando così il comportamento indesiderato. Infine, lasciare oggetti facilmente accessibili che il cucciolo può rosicchiare è un invito a continuare tale attività.

cucciolo di beagle morde un giocattolo
Fornire dei giocattoli da mordere al cucciolo può essere la soluzione al problema – foto: Canva – velvetpets.it

Un approccio efficace consiste nel ritualizzare l’attività in questione, fornendo al cucciolo momenti specifici durante i quali può esprimere questo bisogno in modo controllato e sicuro. Utilizzare guanti da lavoro e oggetti dedicati può aiutarlo a canalizzare l’eccesso di energia senza causare danni a sé stesso o creando problemi in casa. Quando il cucciolo inizia spontaneamente a mordicchiarti fuori dal contesto del rituale stabilito, è importante sapere come interrompere tale comportamento senza ricorrere alla punizione fisica. Un semplice lamento acuto, seguito dal ritiro dell’attenzione può insegnargli che quel tipo d’interazione non porta ai risultati desiderati.

Offrire al tuo amico peloso giocattoli masticabili dedicati e sicuri contribuisce notevolmente alla prevenzione del problema. Avere sempre disponibili questi strumenti nei luoghi abitualmente frequentati dal cucciolo, lo incoraggerà ad utilizzarli piuttosto che cercarsi altri passatempi potenzialmente dannosi. Affrontare la fase in cui i cuccioli esplorano il mondo attraverso la bocca richiede pazienza e coerenza nell’applicazione delle strategie sopra menzionate. E’ bene ricordare che ogni individuo ha tempi diversi per imparare e adattarsi; quindi, mantenere una routine positiva ed essere comprensivi verso le esigenze del tuo piccolo amico farà la differenza nel lungo periodo.

 

Impostazioni privacy