Regina+Elisabetta%2C+che+fine+faranno+i+suoi+cani+quando+morir%C3%A0%3F
velvetpetsit
/2022/06/04/regina-elisabetta-che-fine-faranno-i-suoi-cani-quando-morira/amp/
Celebrities Pets

Regina Elisabetta, che fine faranno i suoi cani quando morirà?

La regina Elisabetta questo fine settimana celebra il suo Giubileo di Platino: ben 70 anni sul trono in quella che è la prima volta in assoluto nella storia del regno inglese. Per tutto questo tempo il mondo è stato in continua evoluzione e se si pensa bene, sono veramente tantissime le cose cambiate dal giorno della sua incoronazione. Tuttavia, una cosa è stata una costante nel governo di Sua Maestà: i suoi corgi. Ma che fine faranno dopo la sua morte?

Col passare degli anni a Buckingham Palace sono passati moltissimi cani. La regina Elisabetta ha posseduto – si pensa – circa 30 corgi in totale. E si può dire con certezze che i cani sono stati un aspetto costante della sua vita e del suo regno.

 

Ansa

La Sovrana non se ne separa mai. Il suo primo cane l’ha accompagnata perfino al suo matrimonio, nascosto all’interno della carrozza. Ancora oggi Elisabetta II non viaggia mai senza la compagnia dei suoi amici a quattro zampe. Ma prima o poi, quando lei non ci sarà più, dovrà essere qualcun altro ad occuparsi di loro. Chi?

Il destino dei corgi della regina Elisabetta

La regina Elisabetta possiede ancora oggi diversi esemplari di corgi e non solo. La Sovrana ha avuto anche alcuni cocker spaniel e quattro dorgi (incroci bassotto-corgi). L’ultimo arrivato è stato un dono che il figlio Andrea le ha fatto dopo la morte del principe Filippo. La Regina ha reso i suoi amici protagonisti assoluti in ritratti ufficiali e visite di stato.

 

Ansa

I corgi sono stati al centro della scena anche durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi del 2012, quando, in uno sketch, Daniel Craig – nel personaggio di James Bond – è arrivato al palazzo per scortare il Regina all’evento. Ma se la regina Elisabetta ha ereditato questa sua passione dalla Regina Madre, lo stesso non può dirsi del principe Carlo, che un giorno prenderà il suo posto.

 

L’erede al trono, infatti, potrebbe non avere la stessa propensione a circondarsi di corgi. Come riporta l’Express.co.uk, secondo Howard Hodgson, un commentatore reale e autore di “Charles – The Man Who Will Be King“, i giorni dei corgi a corte potrebbero essere finiti. Quando la regina Elisabetta non ci sarà più, infatti, i corgi potrebbero essere sostituiti da altri cani. Il principe Carlo e Camilla, infatti, possiedono due jack russell terrier, Bluebell e Beth, e sono stati regolarmente fotografati con loro durante passeggiate e gite.

Roberta Gerboni

Recent Posts

Rumori sul tetto, molti non lo immaginano neanche: può essere addirittura un animale di questo tipo

Può capitare che la notte veniamo svegliati da rumori sinistri che provengono dal tetto. Cosa…

7 ore ago

Attenzione ai polpastrelli del cane: può essere il primo campanello d’allarme di qualcosa di ‘grave’

Guardate bene i polpastrelli del vostro cane: se c'è questo problema potrebbe accendervi un campanello…

13 ore ago

Viaggio in aereo, il cane soffre in stiva? Cosa devi assolutamente sapere

Il tuo amico a quattro zampe in volo, magari chiuso nella stiva: un viaggio sereno…

19 ore ago

Cani in spiaggia, è cambiato tutto: adesso si possono portare solo seguendo alcune importanti regole

Portare il cane in spiaggia può essere un'esperienza fantastica, ma è importante farlo con consapevolezza…

1 giorno ago

Viaggio in aereo con i cani, le regole (aggiornate): non fare più gli stessi errori

Volare con Fido? Nessun problema! Guida completa e aggiornata al trasporto aereo del tuo amico…

2 giorni ago

Nido di vespe in balcone, attenzione: non fare la prima cosa che ti passa per la testa. Ecco il metodo più sicuro

Dovete fare molta attenzione quando vi ritrovate alle prese con un nido di vespe in…

2 giorni ago