Cosa fare quando il cane scappa di casa: c’è un serio pericolo da prendere in considerazione, vero e proprio incubo per i proprietari

Nel mondo degli amanti degli animali, uno dei timori più grandi è quello di perdere il proprio amico a quattro zampe.

Ma, ecco, quali sono le ragioni per cui un cane può scappare di casa? E come ci si comporta in tal caso? La fuga o la perdita di un cane non solo rappresenta un momento di grande ansia per il proprietario, ma espone anche l’animale a numerosi pericoli.

cane che vaga da solo
Cosa fare quando il cane si allontana da casa e non si trova più – velvetpets.it

Pertanto, è essenziale essere preparati e sapere come agire in una situazione del genere. Prima regola: non farsi prendere dal panico e cercare di rimanere lucidi.

Perché i cani scappano di casa e come agire in una situazione simile

I cani sono creature curiose e avventurose per natura; la loro voglia di esplorare può spesso superare il desiderio di sicurezza che trovano nel loro ambiente domestico. Ci sono molteplici fattori che possono spingere un cane a lasciare il confine sicuro della casa: l’attrazione verso odori e suoni nuovi, femmine in calore nelle vicinanze, l’opportunità di socializzare con altri cani o semplicemente la ricerca di avventura. Questo impulso esplorativo è particolarmente forte nei cani giovani o in quelli che vivono una vita relativamente sedentaria, senza sufficiente stimolazione fisica e mentale.

cane da solo in strada
Un cane da solo in strada, se non abituato, può mettersi in guai seri – velvetpets.it

Contrariamente alla credenza popolare, non esistono prove scientifiche che dimostrino la capacità innata dei cani di ritrovare la strada di casa dopo essersi persi. Sebbene ci siano storie aneddotiche di cani che sono riusciti a tornare dai loro proprietari dopo aver vagato per chilometri, affidarsi a questa speranza può essere estremamente rischioso e potenzialmente letale per l’animale. È quindi cruciale prendere tutte le precauzioni necessarie per prevenire tali situazioni.

La prevenzione gioca un ruolo chiave nel ridurre il rischio che il nostro amico peloso scappi o si smarrisca. L’utilizzo dell’identificazione tramite microchip offre una forma sicura e permanente per assicurarsi che il cane possa essere ricondotto al proprietario, qualora venisse trovato da estranei. Inoltre, l’applicazione della medaglietta identificativa al collare fornisce un metodo immediato per contattare il proprietario. La castrazione è un’altra misura preventiva efficace poiché riduce significativamente la tendenza del cane ad allontanarsi in cerca di compagnia.

Nel caso in cui il tuo cane scappasse, è fondamentale agire rapidamente ed efficacemente: per cui, inizia cercando nelle vicinanze della zona dove si è perso e nei luoghi abitualmente frequentati dal tuo animale. Subito dopo, prepara dei cartelli con foto chiara del tuo cane, i tuoi contatti (telefono o email) e qualsiasi dettaglio utile a identificarlo facilmente; diffondili sia online (sui social network) sia fisicamente nella zona dove si è perso. Non dimenticare di informare cliniche veterinarie locali, rifugi animali e canili della scomparsa del tuo animale domestico, fornendo loro i cartelli preparati. Questo aumenterà significativamente le possibilità che ti venga restituito se qualcuno lo trova.

Condividere esperienze personali relative alla perdita e al ritrovamento dei propri animali domestici può essere incredibilmente utile sia dal punto vista emotivo sia pratico. Leggere storie simili può offrire conforto nei momenti critici, oltre a fornire idee aggiuntive su come procedere nella ricerca. Mentre speriamo sempre che tale eventualità non si verifichi mai, è bene sapere che essere preparati sul da farsi nel caso in cui il nostro amato compagno peloso scappasse, può fare una grande differenza nell’esito della ricerca. Ricorda: prevenzione ed educazione sono le chiavi principali per garantire la sicurezza del tuo animale domestico.

Impostazioni privacy